© Sirotti

Tour Down Under 2020, Daryl Impey sulle sue possibilità di successo finale: “Il nostro obiettivo era essere in testa a questo punto, anche se non so se il mio vantaggio sarà sufficiente”

Daryl Impey è riuscito a conquistare la maglia di leader della classifica generale al termine della tappa di oggi del Tour Down Under 2020. Il corridore della Mitchelton-Scott ha ottenuto il suo obiettivo andando a caccia dei preziosi secondi di abbuono nei due traguardi volanti riuscendo così a sopravanzare Richie Porte di soli due secondi. Un vantaggio davvero minimo che il sudafricano spera di riuscire a conservare anche al termine dell’ultima e decisiva frazione di domani sul traguardo di Willunga Hill. Non sarà facile dal momento che il capitano della Trek-Segafredo ha già conquistato per ben sei volte la tappa con l’arrivo in cima alla salita, tradizionalmente decisiva per le sorti della corsa australiana.

Per tutta la settimana abbiamo cercato di arrivare in testa qui – le sue parole dopo la tappa di oggi – e di mettermi nella miglior posizione per poter battere Richie domani. Ho due secondi di vantaggio, non so se sia abbastanza, ma abbiamo tutte le possibilità per vincere questa gara ed è tutto aperto fino a domani”.

“Oggi abbiamo fatto esattamente tutto ciò che avevamo pianificato in salita. Lucas (Hamilton, ndr) ha tenuto un ritmo infernale, erano rimasti solo in 10, quindi avevamo un gruppo molto selezionato. Stavo pregando che quel gruppo potesse arrivare sul traguardo perchè avrei avuto ottime possibilità di successo a quel punto”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.