Strade Bianche 2019, le Voci alla Partenza: Moscon, Nibali, Thomas, Van Aert, Wellens

Le Strade Bianche 2019 possono vantare alla loro partenza una startlist di grandissima qualità. Tutte le squadre World Tour hanno infatti deciso di partecipare alla classica senese, che viene corsa oggi tra le strade toscane. Oltre al campione in carica Tiesj Benoot (Lotto Soudal), si sono presentati al via scalatori di prima fascia, tra cui Vincenzo Nibali e Geraint Thomas, e cacciatori di classiche di ogni sorta, da Greg Van Avermaet a Julian Alpaphilippe passando per Zdenek Stybar. La redazione di CyclingPro.net ha raccolto le voci di alcuni dei protagonisti attesi della corsa poco prima del via ufficiale della corsa.

Il ruolo da capitano della CCC sembra calzare a pennello per Greg Van Avermaet, che vuole essere in lotta per un grande risultato anche oggi: “Sono contento di essere alla partenza di questa corsa, proverò a cogliere il mio primo successo qui dopo tanti piazzamenti. Mi trovo bene con la nuova squadra, la vittoria del mese scorso e il secondo posto alla Omloop ci dà molta fiducia”.

Gerarchie già consolidate in casa Bahrain-Merida, con Vincenzo Nibali che vuole essere protagonista dopo la sfortuna dell’anno scorso: “Sarà importante correre bene con tutta la squadra. Il punto chiave è sempre Santa Maria, l’anno scorso non sono neanche riuscito a vederlo perché ho fatto quasi 40 chilometri con una ruota bucata. Uno dei problemi in questa corsa è che non è facile avere il cambio ruote vicino in situazioni del genere, soprattutto con il tempo dell’anno scorso. Oggi le condizioni meteo sono diverse ma cambia poco, bisogna essere lì davanti, avere buone gambe e arrivare bene nel finale. In Italia vengo sempre accolto benissimo, fa sempre piacere sia per me sia per la corsa avere tanti tifosi che sono venuti qui. È una corsa veramente speciale e particolare, ha un sapore un po’ antico e tanti corridori vengono a farla perché ha il fascino di altri tempi”.

Una delle squadre da tenere d’occhio sarà la Lotto Soudal, in cui oltre al campione uscente si attendono risultati da Tim Wellens: “La mia condizione è buona, anche se oggi mi sono svegliato con il naso un po’ bloccato. Abbiamo due corridori su cui puntare oggi, possiamo gestire al meglio. Uno di noi può attaccare e l’altro correre di rimessa, pensando di partire in contropiede. Per me non cambia con quale condizione si corre, pioggia, sole, vento, è indifferente”.

Oltre ai belgi, anche l’Astana può contare su più capitani, tra cui Jakob Fuglsang: “Sono pronto, spero di fare un’ottima gara. Penso di poter arrivare a giocarmela nel finale, poi vediamo come si metterà. Noi abbiamo una buona squadra con me e Lutsenko, la Lotto Soudal può contare su Wellens e sul campione in carica. Poi c’è la Quick-Step, che anche quest’anno ha iniziato bene. Poi c’è Van Avermaet, non bisogna mai dimenticarlo”.

Tra le grandi squadre, un ruolo di spicco spetterà alla Deceuninck – Quick-Step, che dopo il successo alla Omloop ripropone nel proprio roster il ceco Zdenek Stybar: “È una splendida sensazione essere tornato a vincere settimana scorsa, ora sono contento di essere qui di nuovo alle Strade Bianche perché amo davvero questa competizione. Spero semplicemente che sia una bella corsa. Abbiamo qualche carta da giocare, non solo io e Alaphilippe ma una squadra molto forte. Dobbiamo soltanto vedere come va da settore a settore. Adoro condizioni meteo come quelle di oggi, penso che la corsa sia più tecnica e difficile quando è così. So che sembra strano, ma l’anno scorso c’erano soltanto due linee da percorrere ai lati della strada per i corridori. Così invece è molto più spettacolare. Ci sarà molta polvere, ma adoro queste condizioni”.

Gli occhi di molti saranno puntati anche sul Team Sky, in cui Geraint Thomas ha però spostato il ruolo di capitano a un compagno di squadra: “Mi sento abbastanza bene, anche se non sono ancora al 100% e non sono pronto a vincere. In ogni caso penso che sto andando nella giusta direzione. In squadra abbiamo Gianni in ottima condizione, proveremo a correre in maniera aggressiva e stare davanti, per vedere cosa possiamo fare. Preferisco decisamente il tempo di oggi, anche se ci sarà molta povere, rispetto all’anno scorso”.

Lo stesso Gianni Moscon ha invece voluto condividere la sua leadership: “Sicuramente oggi è una bella giornata, una bella gara e mi piacerebbe essere protagonista. Noi veniamo qui con me e Geraint, vogliamo fare bene. È sempre meglio venire qui alle Strade Bianche con più carte da giocare, e noi possiamo ottenere un ottimo risultato”.

Terzo nella scorsa edizione, Wout Van Aert riconosce che la corsa si svolgerà in maniera diversa con le condizioni meteo odierne: “Penso di stare bene, settimana scorsa sono andato come speravo e questo mi rende fiducioso per oggi. Mi sento già meglio come condizione, vedremo cosa succederà. Penso che la pioggia mi calzi a pennello, l’anno scorso ha piovuto molto e la corsa inevitabilmente è stata più lenta. Ora sicuramente sarà più esplosiva, ma rimane la stessa con le stesse caratteristiche. Non vedo l’ora”.

Anche Michael Valgren invita a non sottovalutare la durezza della competizione, pur in condizioni favorevole: “Sarà una corsa molto dura in ogni caso, su un percorso ricco di salite impegnative. Conterà avere le gambe migliori. Nella nostra squadra abbiamo Roman, spero che riusciremo ad arrivare insieme nel finale e giocarci le nostre carte. È molto difficile dire quale sarà il punto chiave, sarà una corsa impegnativa dall’inizio alla fine”.

Avrà infine ruolo da gregario Fernando Gaviria, che si metterà a disposizione dei propri compagni su un tracciato non perfetto per le sue caratteristiche: “Mi sento bene oggi, anche se la corsa è un po’ troppo dura per me. Abbiamo Rui Costa in squadra in ottima condizione, proveremo a fare la corsa per lui. Spero di continuare così in questa stagione, andrò a Tirreno, Sanremo e tutte le classiche”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.