Quick-Step Alpha Vinyl, Julian Alaphilippe punta al tris iridato: “Fare la tripletta sarebbe un sogno, in questo momento è la mia priorità”

Julian Alaphilippe non si nasconde in vista dei Campionati Mondiali di Wollongong 2022. Reduce da diversi mesi complicati, tra la brutta caduta alla Liegi-Bastogne-Liegi che gli ha impedito di partecipare al Tour de France e la positività al Covid-19 appena dopo essere rientrato alle corse al Giro di Vallonia, il 30enne transalpino punta tutto sul finale di stagione e, in particolare, sul cercare di conquistare il terzo titolo iridato consecutivo, impresa riuscita finora al solo Peter Sagan. Il corridore della Quick-Step Alpha Vinyl, che tornerà in gara questa domenica al Tour of Leuven, spera di riuscire ad arrivare all’appuntamento mondiale al massimo della forma, e per farlo passerà dalla Vuelta a España, alla quale parteciperà per la seconda volta in carriera e a fianco di Remco Evenepoel.

“Spero che il peggio sia ora alle mie spalle – le parole di Alaphilippe, riportate da VeloNews – Ho tenuto alto il morale e sono entusiasta di correre di nuovo. La Vuelta a España è un grande obiettivo, lavoro per raggiungerlo. Sono entusiasta di correre questo fine settimana e al Tour de l’Ain. È molto importante in vista della Vuelta. Spero di fare bene, ma vedremo come mi sento dopo il Covid”.

Prima della positività al coronavirus, il campione del mondo in carica aveva mostrato una buona forma tornando anche ad alzare le braccia al cielo al Giro di Vallonia, ma lo stop forzato degli ultimi giorni ha ovviamente cambiato le cose: “Al Vallonia le sensazioni erano molto buone e avevo vinto la prima tappa. Poi tutto è crollato con il Covid. Ero malato e sono stato costretto a fermarmi di nuovo. È la vita, devo prenderla così. Non so come mi sentirò quando tornerò in gara“.

Le prossime gare e la Vuelta saranno dunque un passaggio importante in vista dei Mondiali australiani, dove il percorso vallonato potrebbe favorire il 30enne transalpino: “I campionati del mondo sono un grande obiettivo. Fare la tripletta sarebbe un sogno e cercherò di arrivarci al meglio. In questo momento è la mia priorità. Dopo la Vuelta, cercare di vincere il terzo titolo mondiale è ciò per cui lavoro”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button