© Namuss films

Giro di Romandia 2019, classifica big: Roglič chiude in crescendo, Gaudu perde il podio e Betancur la top ten

Il Giro di Romandia 2019 probabilmente non presenta il miglior parterre degli ultimi anni, ma i corridori di spessore non mancheranno. Alcuni vogliono affinare la condizione per il Giro d’Italia, mentre altri stanno cominciando il percorso di avvicinamento al Tour de France. Il percorso, con salite e cronometro, è l’ideale per testarsi, e riuscire a portare a casa la classifica di una corsa a tappe WorldTour fa comunque gola a molti. L’anno scorso venne fuori una corsa divertente, con attacchi e contrattacchi, cosa che ci si augura di vedere anche quest’anno.

Il breve prologo di Neuchâtel non ha fatto grandi differenze, con tutti i corridori racchiusi in 35 secondi. Qualcuno ha comunque già iniziato a racimolare qualche secondo, con il migliore dei big Primoz Roglič (Jumbo-Visma) che ha tre secondi sul comunque positivo Geraint Thomas (Team Sky) e cinque su Rui Costa (UAE-Emirates). Ilnur Zakarin (Katusha-Alpecin) è a 16″, mentre chiude penultimo la prova Jan Hirt (Astana) a 34″.

La prima frazione in linea vede un gruppo ristretto di uomini giocarsi la vittoria, con Primoz Roglič (Jumbo-Visma) che conquista tappa e maglia. Perde contatto già a 30 chilometri dall’arrivo il vincitore del prologo, Jan Tratnik (Bahrain-Merida), che cede così le insegne del primato. Tra gli outsider perdono 50” Daniel Martinez (EF Education First) e Gianluca Brambilla (Trek-Segafredo), mentre va peggio a Louis Meintjes (Dimension Data) che lascia per strada ben 2’10”, con il giovane fenomento Remco Evenepoel (Deceuninck-QuickStep) che perde addirittura oltre nove minuti accusando le conseguenze di una caduta nella ricognizione della cronometro.

Tappa molto più semplice al secondo giorno, con i big che arrivano tutti assieme in gruppo, senza alcuna modifica alla classifica generale, sempre guidata da Primoz Roglič (Jumbo-Visma) davanti a Rui Costa (UAE Team Emirates) e David Gaudu (Groupama-FDJ).

Il nuovo confronto fra gli uomini di classifica non vede grandi distacchi, con il muro finale che conferma le gerarchi emerse sinora. Al comando resta così Primoz Roglič (Jumbo-Visma) che ora è seguito da David Gaudu (Groupama-FDJ), con Rui Costa (UAE Team Emirates) a completare un podio ancora molto ravvicinato, così come la classifica resta piuttosto corta.

L’unica frazione con un arrivo in salita davvero impegnativo non riscrive le gerarchie, con Primoz Roglic (Jumbo-Visma) in grado di imporsi in volata. David Gaudu (Groupama-FDJ) perde la seconda posizione a vantaggio di Rui Costa (UAE Team Emirates), quest’ultimo agevolato dagli abbuoni. In netto calo invece Carlos Betancur (Movistar), che scende in nona posizione con una prestazione sottotono.

La cronometro finale premia di nuovo uno scatenato Primoz Roglič (Jumbo-Visma) che domina la prova di Ginevra aumentando fino a 49 secondi il proprio margine su un comunque positivo Rui Costa (UAE Team Emirates). Il gradino più basso del podio va a un buon Geraint Thomas (Team INEOS), che proprio sul filo dei secondi scavalca lo scalatore transalpino David Gaudu (Groupama-FDJ). Male, ma c’era da aspettarselo, anche l’ultima giornata di Michael Woods (EF Education First) e Carlos Betancur (Movistar), che perdono rispettivamente tre e due posizioni in classifica.

Classifica Big Giro di Romandia 2019

1ROGLIČ PrimožSLO15h25’11”
2COSTA RuiPOR49″
3THOMAS GeraintGBR01’12”
4GROSSSCHARTNER FelixAUT01’13”
5* GAUDU DavidFRA01’17”
6KRUIJSWIJK StevenNED01’33”
7BUCHMANN EmanuelGER01’35”
8ZAKARIN IlnurRUS02’00”
9ŠPILAK SimonSLO02’08”
10WOODS MichaelCAN02’18”
11BETANCUR CarlosCOL02’21”
12FRANK MathiasSUI02’25”
14* KNOX JamesGBR02’34”
16ZOIDL RiccardoAUT03’07”
18MARTIN GuillaumeFRA03’18”
21REICHENBACH SebastienSUI03’57”
25* MARTINEZ POVEDA Daniel FelipeCOL05’24”
26KUDUS MerhawiERI06’21”
27BRAMBILLA GianlucaITA06’45”
34MEINTJES LouisRSA08’37”
36ROCHE NicolasIRL09’10”
59ROSA DiegoITA21’54”
76* EVENEPOEL RemcoBEL29’51”
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.