Astana-PremierTech, dal 2021 nuovo nome per la formazione kazaka

La Astana diventa Astana – Premier Tech. Per la prima volta nella sua storia quindicennale la formazione kazaka affianca dunque un secondo sponsor allo storico nome della capitale dello stato. L’annuncio è stato dato stamani ufficialmente dalla dirigenza di una squadra che in queste settimane è data in grande fermento, con alcuni cambi importanti a livello dirigenziale, proprio per riflettere il maggiore impegno del nuovo partner. Presente tra gli sponsor del team dal 2017, ben presente infatti già ora sulle maglie del team, l’azienda canadese aumenta infatti il suo investimento per compensare la diminuzione di quello che arriverà dallo stato kazako, portando così a nuovi equilibri in una squadra che perderà alcuni dei suoi campioni in questa sessione di CicloMercato 2021.

Certa è infatti la partenza di Miguel Angel Lopez, la cui destinazione più probabile sembra ormai essere la Movistar, mentre ancora in forte dubbio la permanenza della stella kazaka Alexey Lutsenko, con anche Aleksandr Vlasov che potrebbe lasciare il team in direzione Ineos, se il suo procuratore Giuseppe Acquadro riuscirà nella rescissione del contratto. Hanno invece rinnovato nei giorni scorsi i fratelli Izagirre, così come resterà Jakob Fuglsang, il cui contratto è in scadenza il prossimo anno.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Un commento

  1. il codid colpisce anche il mercato del petrolio e del gas. ben venga un altro sponsor, i dollari canadesi sono ben accetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.