© Astana-PremierTech

Serenissima Gravel 2021, Lutsenko festeggia la prima vittoria con bici gravel: “Penso che sia stata una delle gare più dure della mia vita”

Alexey Lutsenko è il primo corridore a vincere una gara di gravel aperta ai professionisti. Ieri, infatti, il kazako della Astana – Premier Tech si è imposto sul traguardo di Piazzola sul Brenta, andando a vincere la Serenissima Gravel 2021Il successo è giunto al termine di un’impresa in solitaria, come tante ce ne ha regalate il recente vincitore della Coppa Agostoni 2021: il ventinovenne, infatti, ha salutato il gruppo quando mancavano ancora 70 chilometri alla conclusione per involarsi verso il traguardo. Dopo le prestazioni incoraggianti di questa settimana, il secondo classificato all’ultimo Giro del Delfinato spera di poter chiudere in bellezza la stagione domenica alla Veneto Classic 2021.

Queste le sue dichiarazioni: “Sono molto felice di vincere questa corsa, perché è stata una sfida molto dura ed un’esperienza indimenticabile per me. Vincere questa gara è un solido risultato per me, ma anche per la nostra squadra e il nostro sponsor Wilier Triestina. È la prima volta che usavo questa bicicletta e mi ha regalato subito una bellissima vittoria”.

Il corridore ha poi parlato della sua prova: “È stata una gara difficile, con un percorso tecnico, strade molto strette e tanto curve. Avevamo pianificato di attaccare verso la fine, ma ad un certo punto, dopo una curva, mi sono trovato davanti con un piccolo vantaggio sul gruppo, così ho deciso di continuare a spingere, consapevole di avere i miei compagni di squadra nel gruppo. Penso che sia stata una delle gare più dure della mia vita: tre ore e mezzo a tutta, ma sono molto felice di averla conclusa con una vittoria”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *