© UAE Team Emirates / BettiniPhoto

Vuelta a España 2021, il rammarico di Joe Dombrowski: “Forse sono stato troppo aggressivo sulla salita finale”

Giornata da protagonista per Joe Dombrowski alla Vuelta a España 2021. Ormai fuori classifica a causa di una caduta nella seconda frazione, il portacolori della UAE Team Emirates si è lanciato ieri nella fuga del mattino con la speranza di poter avere il via libera del gruppo. Malgrado assieme a lui ci fossero molti corridori con un tempo vino a quello del leader Primoz Roglic, gli attaccanti di giornata hanno avuto il via libera per potersi giocare il successo, ma anche poter cercare di impadronirsi della Maglia Rossa di leader. Un secondo obiettivo per lui impossibile, ma lo statunitense si è concentrato sul successo parziale, che avrebbe fatto il paio con la splendida vittoria ottenuta a Sestola al Giro d’Italia. Tra i più brillanti in salita, l’americano ha tuttavia dovuto accontentarsi della seconda posizione alle spalle di Rein Taaramae (Intermarché-Wanty-Gobert), che negli ultimi 2500 metri ha piazzato una accelerazione decisa alla quale non è riuscito a rispondere.

“Ho pensato che la tappa di oggi avrebbe potuto offrire buone opportunità per una fuga, essendo simile alla frazione che ho vinto in questa stagione al Giro d’Italia – racconta Dombrowski – Le squadre degli uomini di classifica non sono sembrate troppo intenzionate a inseguire intensamente noi attaccanti, quindi ho creduto di potermi giocare le mie carte per un bel risultato, anche perché siamo arrivati all’ultima salita con un buon margine di vantaggio che ci consentiva di lottare per il successo”.

Dopo averci provato più volte, il classe 1991 si è dovuto piegare all’ultimo allungo dell’estone, tagliando così il traguardo in seconda posizione, a 21 secondi dal vincitore: “Sono un po’ deluso di aver colto il secondo posto, perché un corridore cerca sempre la vittoria: forse sono stato troppo aggressivo sulla salita finale, ma la mia intenzione era quella di sfruttare i settori più impegnativi dell’ascesa per creare selezione. Taaramae oggi è stato fortissimo, io ho dato il massimo, ora cercherò di sfruttare altre occasioni che questa Vuelta offrirà”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *