Mondiali Fiandre 2021, continua il dibattito a distanza tra Remco Evenepoel e Wout van Aert: “Non sono stati fatti ulteriori passi per chiarirsi”

A più di una settimana dalla conclusione di Mondiali Fiandre 2021 continuano le discussioni a distanza tra Wout van Aert Remco Evenepoel. Entrambi gli atleti sono tornati più volte su quanto successo in quella giornata. In particolare il vice campione olimpico non ha gradito il fatto che il giovane connazionale abbia criticato il commissario tecnico belga, sottolineando come la tattica di squadra non fosse troppo chiara. Il campione nazionale belga avrebbe preferito, invece, un confronto diretto e lontano dalle telecamere.

Sono dichiarazioni che potevano essere discusse internamente – ha dichiarato a Sporza il vincitore della Milano -Sanremo 2020 – C’è stato spazio per farlo all’interno della squadre, perché siamo stati insieme per un po’ dopo la corsa.  Oppure Remco avrebbe potuto farlo più tardi, ma non credo che uno studio televisivo fosse il luogo adatto”.

Il tre volte campione del mondo nel ciclocross  non ha gradito neanche i movimenti in corsa del vincitore della Classica San Sebastian 2019: “Penso che sia un po’ strano che lui conoscesse quale fosse la tattica, ma allo stesso tempo abbia detto che non fosse chiara e che lui volesse correre per sé stesso. Comunque il commissario tecnico era stato molto chiaro quando aveva scelto Remco”.

Il portacolori della Jumbo – Visma ha chiarito quale sarebbe dovuta essere la tattica di corsa: “L’intenzione non era quella di usare Evenepoel così presto. Lui stesso ha scelto di attaccare da lontano, quando prima toccava a Lampaert o Campenaerts. Poiché Remco era all’attacco, non hanno potuto svolgere il loro compito”.

Il ventisettenne ha poi espresso il desiderio di parlare con il portacolori della Deceuninck – QuickStep: “Sarà importante parlare ancora di questa cosa. Saremo ancora in squadra insieme. Remco mi ha cercato, ma è stato molto breve. Non sono stati fatti ulteriori passi per chiarirsi […]. Quello che è successo al Mondiale rimarrà, ma come persona devi perdonare”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *