© BORA - hansgrohe / Bettiniphoto

Tour de France 2021, Wilco Kelderman: “Nella terza settimana ci sarà meno attendismo. Decisivi i due arrivi in salita”

Wilco Kelderman soddisfatto di quello che ha fatto sin qui al Tour de France 2021. Il corridore della Bora-Hansgrohe è attualmente sesto in classifica generale, ma con il podio distante meno di un minuto. Proprio il podio sembra essere l’obiettivo del neerlandese, che in questo modo riuscirebbe a ripetere quanto già fatto al Giro d’Italia 2020. Come però ha affermato anche Rigoberto Uran, gli uomini in grado di puntare il podio sono ancora tanti e per questo il classe ’91 spera nell’ultima settimana di riuscire a fare la differenza sui due arrivi in salita, per poi conservare energie a sufficienza per difendersi nella cronometro.

“Ho fatto un buon Tour de France sin qui, solo la crono non è stata granché – ha esordito in conferenza stampa – Ci sono ancora tre tappe dure per provare a fare la differenza. Speriamo che starò bene in quei giorni e che avrò ancora energie per la crono. Quelli intorno a me possono lottare per il podio. Siamo tutti vicini e anche più o meno sugli stessi livelli di forza. Nella terza settimana ci sarà un altro modo di correre, con meno attendismo. Il cambiamento del meteo è uno dei motivi per cui ci saranno distacchi maggiori ma, cosa ancora più importante, i due arrivi in salita saranno i più decisivi della settimana”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.