© Bahrain - McLaren

Tour de France 2020, anche Wout Poels malconcio ma si presenterà alla partenza

Il bollettino medico post-prima tappa del Tour de France 2020 si allunga con la presenza di Wout Poels. Anche il neerlandese della Bahrain-McLaren è finito a terra nel corso del finale della tappa di ieri a Nizza, così come il compagno Rafel Valls, che però è stato costretto al ritiro. Lui invece sarà tra poco più di un’ora al via della seconda tappa nonostante la frattura di una costola. Se anche Poels dovesse alzare bandiera bianca, Mikel Landa si ritroverebbe privo di due pedine fondamentali nella rincorsa alla maglia gialla.

“È doloroso, ma spero di reagire. Ho una frattura a una costola e una contusione polmonare” ha spiegato lo stesso Poels questa mattina.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.