© Photogomez Sport

Bilancio Squadre 2020: Jumbo – Visma

La Jumbo – Visma si conferma ai vertici anche nel 2020. Al di là delle 23 vittorie e dei 46 podi totali, la formazione neerlandese si dimostra nettamente come la squadra più forte, specialmente nei GT dove ha corso da padrona, nonostante la beffa al termine di un Tour de France durante il quale è stata una vera e propria corazzata. Una squadra che si dimostra in grado di primeggiare praticamente su tutti i terreni, dalle volate di gruppo alle tappe in montagna passando per le corse di un giorno. Oltre al secondo posto alla Grande Boucle e al bis alla Vuelta a España, conquista due Monumento sulle quattro disputate in questa particolare stagione. Unico neo, l’abbandono polemico del Giro d’Italia dopo la positività al Covid di Steven Krujiswik.

Cosa ha funzionato

Stagione da incorniciare per Wout Van Aert. Il belga è praticamente imbattile dopo la ripresa quando nell’arco di una settimana vince prima Strade Bianche e poi Milano – Sanremo. Si presenta al Giro del Delfinato col compito di supportare i suoi capitani ma fa in tempo a prendersi di prepotenza la prima tappa su un arrivo insidioso. È semplicemente splendido al Tour de France dove svolge un lavoro incredibile per Primoz Roglic anche in tappe che non sembrerebbero adatte alle sue caratteristiche. Quando ottiene il via libera per giocarsi le sue carte è dominante anche in volata andando a vincere sui traguardi di Privars e Lavaur. Il suo 2020 si chiude all’insegna del duello col suo storico rivale, già nel fango del ciclocross, Mathieu van der Poel. Dopo la Gand – Wevelgem accusa il neerlandese di aver corso esclusivamente per farlo perdere mentre la settimana successiva al Giro delle Fiandre viene battuto per pochi centimetri al termine di un appassionante duello.

Sul giudizio del 2020 di Primoz Roglic pesa la beffa della cronometro finale de La Planche des Belles Filles al termine della quale gli sfugge un Tour de France che sembrava già vinto. La stagione dello sloveno comincia a giugno con il successo nei Campionati Nazionali in linea, poi cannibalizza il Tour de l’Ain vincendo due tappe su tre. Si presenta al Giro del Delfinato al meglio dominando sul Col de Porte ma, quando sembrava avviato al successo finale. è costretto al ritiro dopo una caduta nella penultima tappa. Nonostante i dubbi sulla sua condizione, si presenta al via al Tour de France e il successo alla quarta tappa spazza via tutte le perplessità. Conquista la Gialla al termine della prima settimana e corre da padrone supportato da una squadra che si dimostra una vera corazzata fino alla beffa nell’ultima crono. Un finale di questo tipo avrebbe abbattuto chiunque ma lui riesce a rifarsi appena due settimane dopo conquistando la Liegi – Bastogne – Liegi approfittando al meglio dei pasticci di Julian Alaphilippe. Finisce l’anno scacciando definitivamente i fantasmi della Grande Boucle bissando il successo dello scorso anno alla Vuelta a España, durante la quale conquista anche quattro successi di tappa, resistendo al tentativo di rimonta da parte di Richard Carapaz.

La formazione giallonera si è dimostrata solida e forte come non mai soprattutto al Tour de France e alla Vuelta a España riuscendo nelle tappe decisive a controllare piuttosto agevolmente la corsa. A questo proposito è stato decisivo il contributo di Sepp Kuss, ultimo uomo per Primoz Roglic nelle frazioni in salita dove spesso è rimasto al fianco del proprio capitano fin sulla linea del traguardo. Il corridore statunitense dimostra di aver raggiunto probabilmente la piena maturità. Oltre a chiudere Tour e Vuelta rispettivamente al quindicesimo e sedicesimo posto, nonostante il suo encomiabile lavoro, riesce a prendersi una bellissima vittoria personale nell’ultima tappa del Giro del Delfinato.

Buona anche la stagione di George Bennett. Il corridore neozelandese comincia il suo 2020 con un ottavo posto al Tour Down Under che, insieme ai campionati nazionali, rappresenta l’unica corsa disputata prima del lockdown. Dopo la ripresa si presenta in buona forma con i quinti posti in classifica generale alla Vuelta a Burgos e al Tour de l’Ain. Ma è in Italia che ottiene i risultati migliori dell’anno, vincendo il Gran Piemonte e arrivando secondo alle spalle di Jakob Fuglsang a Il Lombardia. Poi si mette al servizio del suo capitano Primoz Roglic, dimostrandosi un gregario molto prezioso sia al Tour de France che alla Vuelta a España, conclusa al dodicesimo posto assoluto.

Non all’altezza del suo passato, ma tutto sommato la stagione di Tom Dumoulin ha comunque dimostrato che il neerlandese è tornato competitivo ad alti livelli, sia in salita che a cronometro. Arrivato quest’anno nel team con i postumi di un infortunio al ginocchio (che però già nello scorso dicembre il team dichiarava superato), ma anche con i gradi di capitano, il suo inizio di stagione arriva direttamente ad agosto con piazzamenti, pur senza sprazzi, al Tour de l’Ain e al Giro del Delfinato, dove sembra correre al servizio di Primoz Roglic. Un sospetto che viene confermato poi sulle strade del Tour de France, con il team che lo sacrifica forse anche in maniera prematura, ma nelle tre settimane cresce fino a dimostrarsi fra i migliori. Arriva così un buon settimo posto, confermando poi un buon stato di forma anche alla Liegi – Bastogne – Liegi, nuovamente corsa in favore dello sloveno.

Arriva così alla Vuelta con grande entusiasmo. Dopo settimane di proclami, però, si trova tagliato fuori dal GT iberico dopo una sola tappa, nella quale perde dieci minuti. Si trascina poi stancamente per una settimana, prima di concludere mestamente la sua stagione, dalla quale ha probabilmente chiesto troppo vista la lunga pausa.

Cosa non ha funzionato

È impossibile giudicare la stagione di Dylan Groenewegen senza essere condizionati dal terribile incidente, causato da una sua sconsiderata manovra, che alla prima tappa del Giro di Polonia ha gravemente ferito Fabio Jakobsen e per il quale è stato sospeso dall’UCI per 9 mesi. Prima di allora ottiene tre successi, due alla Volta alla Comunitat Valenciana e uno all’UAE Tour, ultima corsa prima del lockdown.

In una stagione piena di risultati importanti, ci sono stati comunque alcuni uomini che hanno disatteso le aspettative. Rispetto allo scorso anno non ha ottenuto né piazzamenti, né risultati importanti il norvegese Amund Grondhal Jansen, su cui pesa però la grande mole di lavoro fatta al servizio del team al Tour, soprattutto nei tratti di pianura.

Mentre è stato ancora più deludente il 2020 di Antwan Tolhoek, che non è riuscito mai a mettersi in mostra in stagione, nonostante le grandi aspettative su di lui. Una top 10 sfiorata al Lombardia è l’unico risultato degno di nota di un anno in cui non ha mai mostrato le sue qualità in salita, nemmeno nell’unica settimana di Giro d’Italia corsa dal suo team. Era tra i giovani emergenti del team, ma così sembra aver perso parecchi posti nelle gerarchie interne, destinato condiviso con Laurens De Plus, che ha scelto altri lidi per la prossima stagione dopo un anno senza grandi prove, complice probabilmente anche una decisione maturata da tempo e una sfortuna che continua a tenerlo d’occhio.

Top/Flop

+++ Wout Van Aert
++ Primoz Roglic
+ Sepp Kuss
– Amung Grondhal Jansen
— Antwan Tolhoek
— Dylan Groenewegen

Miglior Momento

Con buona pace dei numerosi trionfi del compagno, lo splendido trionfo di Wout Van Aert alla Strade Bianche è il momento più alto della stagione del team, che da quel momento inizia un finale di stagione di altissimo livello. La grande impresa del belga sullo sterrato senese è il simbolo di quello che verrà, forseo ineguagliato per il modo con cui è arrivato. Ovviamente, le quattro vittorie di tappa e il trionfo finale alla Vuelta a España sono l’apice della stagione di Primoz Roglic, che riscatta la terribile delusione di un Tour de France dominato e controllato, ma mai domato.

Migliori Risultati

Vittorie
8/11/2020 SLO ROGLIC Primoz GT2 Esp Vuelta a España
3/11/2020 SLO ROGLIC Primoz GT2s Esp Vuelta a España, Tappa 13 : Muros – Mirador de Ezaro I.T.T.
30/10/2020 SLO ROGLIC Primoz GT2s Esp Vuelta a España, Tappa 10 : Castro Urdiales – Suances
28/10/2020 SLO ROGLIC Primoz GT2s Esp Vuelta a España, Tappa 8 : Logroño – Alto de Moncalvillo
20/10/2020 SLO ROGLIC Primoz GT2s Esp Vuelta a España, Tappa 1 : Irun – Arrate
4/10/2020 SLO ROGLIC Primoz 1.WT1 Bel Liegi – Bastogne – Liegi
4/09/2020 BEL VAN AERT Wout GT1s Fra Tour de France, Tappa 7 : Millau – Lavaur
2/09/2020 BEL VAN AERT Wout GT1s Fra Tour de France, Tappa 5 : Gap – Privas
1/09/2020 SLO ROGLIC Primoz GT1s Fra Tour de France, Tappa 4 : Sisteron – Orcières-Merlette
20/08/2020 BEL VAN AERT Wout NCT1 Bel Campionati Nazionali Belgio (Koksijde) I.T.T.
16/08/2020 USA KUSS Sepp 2.WT2 Fra Giro del Delfinato, Tappa 5 : Megève – Megève
13/08/2020 SLO ROGLIC Primoz 2.WT1s Fra Giro del Delfinato, Tappa 2 : Vienne – Col de Porte
12/08/2020 NZL BENNETT George 1.PS Ita Gran Piemonte
12/08/2020 BEL VAN AERT Wout 2.WT1s Fra Giro del Delfinato, Tappa 1 : Clermont-Ferrand – Saint-Christo-en-Jarez
9/08/2020 SLO ROGLIC Primoz 2.1 Fra Tour de l’Ain
9/08/2020 SLO ROGLIC Primoz 2.1s Fra Tour de l’Ain, Tappa 3 : Saint-Vulbas – Grand Colombier
8/08/2020 BEL VAN AERT Wout 1.WT1 Ita Milano – Sanremo
8/08/2020 SLO ROGLIC Primoz 2.1s Fra Tour de l’Ain, Tappa 2 : Lagnieu – Lélex Monts-Jura
1/08/2020 BEL VAN AERT Wout 1.WT3 Ita Strade Bianche
21/06/2020 SLO ROGLIC Primoz NC2 Slo Campionati Nazionali Slovenia (Cerklje – Ambroz) R.R.
26/02/2020 NED GROENEWEGEN Dylan 2.WT3s Uae UAE Tour, Tappa 4 : Dubai – Dubai
7/02/2020 NED GROENEWEGEN Dylan 2.PSs Esp Volta a la Comunitat Valenciana, Tappa 3 : Orihuela – Torrevieja
5/02/2020 NED GROENEWEGEN Dylan 2.PSs Esp Volta a la Comunitat Valenciana, Tappa 1 : Castello – Vila-Real
Totale: 23
Secondi Posti
6/11/2020 SLO ROGLIC Primoz GT2s Esp Vuelta a España, Tappa 16 : Salamanca – Ciudad Rodrigo
22/10/2020 SLO ROGLIC Primoz GT2s Esp Vuelta a España, Tappa 3 : Lodosa – Vinuesa
21/10/2020 SLO ROGLIC Primoz GT2s Esp Vuelta a España, Tappa 2 : Pamplona – Lekunberri
18/10/2020 BEL VAN AERT Wout 1.WT1 Bel Giro delle Fiandre
20/09/2020 SLO ROGLIC Primoz GT1 Fra Tour de France
19/09/2020 NED DUMOULIN Tom GT1s Fra Tour de France, Tappa 20 : Lure – La Planche des Belles Filles I.T.T.
16/09/2020 SLO ROGLIC Primoz GT1s Fra Tour de France, Tappa 17 : Grenoble – Méribel/Col de la Loze
13/09/2020 SLO ROGLIC Primoz GT1s Fra Tour de France, Tappa 15 : Lyon – Grand-Colombier
6/09/2020 SLO ROGLIC Primoz GT1s Fra Tour de France, Tappa 9 : Pau – Laruns
15/08/2020 NZL BENNETT George 1.WT1 Ita Il Lombardia
14/08/2020 SLO ROGLIC Primoz 2.WT1s Fra Giro del Delfinato, Tappa 3 : Corenc – Saint-Martin-de-Belleville
7/08/2020 SLO ROGLIC Primoz 2.1s Fra Tour de l’Ain, Tappa 1 : Montréal-la-Cluse – Ceyzériat
30/07/2020 NZL BENNETT George 2.PSs Esp Vuelta a Burgos, Tappa 3 : Sargentes de la Lora – Picon Blanco
25/07/2020 NOR FOSS Tobias Svendsen NCT3 Nor Campionati Nazionali Norvegia (Langangen) I.T.T.
28/06/2020 SLO ROGLIC Primoz NCT2 Slo Campionati Nazionali Slovenia (Gorje – Pokljuka) I.T.T.
16/02/2020 NZL BENNETT George NC3 Nzl Campionati Nazionali Nuova Zelanda (Cambridge) R.R.
14/02/2020 NZL BENNETT George NCT3 Nzl Campionati Nazionali Nuova Zelanda (Cambridge) I.T.T.
9/02/2020 NED GROENEWEGEN Dylan 2.PSs Esp Volta a la Comunitat Valenciana, Tappa 5 : Paterna – Valencia
Totale: 18
Terzi Posti
17/09/2020 BEL VAN AERT Wout GT1s Fra Tour de France, Tappa 18 : Méribel – La Roche-sur-Foron
9/09/2020 BEL VAN AERT Wout GT1s Fra Tour de France, Tappa 11 : Châtelaillon-Plage – Poitiers
23/08/2020 NED ROOSEN Timo NC1 Ned Campionati Nazionali Paesi-Bassi (Drijber) R.R.
5/08/2020 BEL VAN AERT Wout 1.PS Ita Milano – Torino
8/01/2020 AUS HARPER Chris NCT2 Aus Campionati Nazionali Australia (Buninyong) I.T.T.
Totale: 5
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.