Giro dei Paesi Baschi 2019, Presentazione Percorso e Favoriti Sesta Tappa: Eibar – Eibar

Il Giro dei Paesi Baschi 2019 si chiude con una frazione ricca di insidie. Ben sei i GPM infatti in programma nel circuito di Eibar, che lungo i suoi 118,2 chilometri propone un continuo saliscendi, con pochissima pianura. Una tappa che dunque si attende esplosiva con la prima salita quasi subito in partenza, con la possibilità dunque per le formazioni più agguerrite di provare subito ad attaccare e isolare i capitani avversari. Dopo il San Miguel segue una lunga discesa che potrebbe essere uno dei pochi momenti di tregua di una tappa che riparte a salire con il Kalbario, immediatamente seguito dalla ascesa di Elkorrieta, ma soprattutto dall’Azurki, la principale difficoltà di giornata.

Un nuovo breve tratto di pianura porterà verso le prime rampe dell’altra salita di prima categoria, il Karakate. Dopo una rapida discesa sarà un falsopiano irregolare ed ascendente a portare i corridori verso l’ultimo GPM di questa edizione. Attenzione tuttavia che dopo l’Asensio ci saranno altri chilometri in salita, seppur non repertoriati, che non bisognerà sottovalutare. Soprattutto l’ultimo strappo ad appena cinque chilometri dalla conclusione, ultima difficoltà prima della rapida picchiata verso l’arrivo.

ORARIO DI PARTENZA: 14:25
ORARIO DI ARRIVO: 17:20 – 17:38
DIRETTA TV: 15:30 Eurosport 1 / Eurosport Player
HASHTAG UFFICIALE: #Itzulia

Favoriti Sesta Tappa Giro dei Paesi Baschi 2019

La Astana appare evidentemente la squadra più forte. I kazaki proveranno sicuramente a fare leva sulla doppia presenza in classifica di Jakob Fuglsang e Ion Izagirre, che oggi hanno dimostrato di avere qualcosa in più rispetto a molti rivali. In una tappa breve c’è la possibilità di giocare d’attacco fin dalle prime battute di gara per cercare di mettere da subito i rivali alla corda. Vista anche la buona gamba dimostrata da Gorka Izagirre e Luis Leon Sanchez, ci si aspetta una corsa d’attacco dagli uomini di Alexander Vinokourov, a cercare di rimediare anche agli errori tattici che hanno sostanzialmente consegnato il primato ai rivali.

La Bora – hansgrohe risponde con tre uomini che possono a loro volta cercare di far pesare la superiorità numerica, pur apparendo meno brillanti in salita. Ma la possibilità di seguire le azioni dei rivali senza dover collaborare, correndo sulla difensiva, fa di Emanuel Buchmann, Patrick Konrad e Maximilian Schachmann tre pedine decisamente da non sottovalutare, per la tappa quanto per la generale.

Per la tappa ha buone possibilità da giocarsi Adam Yates (Mitchelton-Scott) che dopo essere uscito dalle posizioni alte della classifica ha dimostrato che in salita la gamba è più che buona. Domani sarà per questo considerato un pesce più piccolo e potrebbe infilarsi più facilmente nelle maglie tattiche delle reti che le altre squadre proveranno a lanciare. Scalatore esplosivo e intelligente, ha davanti a sé una tappa perfetta per riscattarsi.

Apparso in crescita, Mikel Landa (Movistar) può avere un ruolo simile a quello del britannico, non facendo grande paura in ottica classifica generale. In uno scacchiere in cui altri uomini e squadre sembrano destinati a marcarsi, il basco potrebbe trovare il varco giusto per confermare i progressi e acquisire ancora maggiore fiducia e morale dopo un inizio di stagione disastroso.

Dopo le buone prestazioni di questi giorni, altri outsider interessanti saranno Daniel Martin e Tadej Pogacar, che anche oggi hanno mostrato un discreto colpo di pedale. Appaiono un gradino sotto ai migliori, ma considerando uno scenario più tattico e la possibilità di poter seguire l’onda giusta, hanno modo di lasciare il segno e superare corridori più quotati. In casa UAE, potrebbe farsi valere con una azione da lontano anche un corridore come Diego Ulissi, capace di superare discretamente le salite e difficile da staccare su strappi più brevi.

Uomini come Daniel Martinez (Education First), Enric Mas (Deceuninck-QuickStep), George Bennett (Jumbo-Visma), Marc Hirschi (Team Sunweb), Bjorg Lambrecht (Lotto Soudala), Valentin Madouas (Groupama-FDJ), Mikel Nieve (Mitchelton-Scott) e Dylan Teuns (Bahrain-Merida), corridori di qualità ma comunque apparsi un gradino sotto i nomi già citati, potrebbero a loro volta far fruttare in loro favore scenari tattici più bloccati.

Borsino dei favoriti Sesta Tappa Giro dei Paesi Baschi 2019

***** Jakob Fuglsang
**** Ion Izagirre, Adam Yates
*** Daniel Martin, Daniel Martinez, Tadej Pogacar
** Emanuel Buchmann, Marc Hirschi, Mikel Landa, Enric Mas
* George Bennett, Valentin Madouas, Mikel Nieve, Dylan Teuns, Diego Ulissi

Meteo Previsto Quarta Tappa Giro dei Paesi Baschi 2019

Soleggiato. Precipitazioni: 10%. Umidità: 54%. Vento: 12 km/h verso SSW. Temperature: minima 11°, massima 12°.

Maggiori insidie Sesta Tappa Giro dei Paesi Baschi 2019

Si preannuncia una tappa esplosiva, in cui sin dalle prime fasi di corsa ci potrebbero essere attacchi importanti. Oltre all’aspetto tattico, sarà dunque fondamentale la gestione delle energie e dell’alimentazione, che qualcuno potrebbe sottovalutare nella foga del momento.

Altimetria e Planimetria Sesta Tappa Giro dei Paesi Baschi 2019

Cronotabella Sesta Tappa Giro dei Paesi Baschi 2019

Km38 km/h40 km/h42 km/h
PARTENZA – EIBAR014:3214:3214:32
ELGOIBAR. Cruce Izda. Comienza Puerto 3ª414:3814:3814:37
Tunel Iluminado. Rotonda paso por Izda.814:4414:4414:43
SAN MIGUEL GAINA (3ª)914:4614:4514:44
BIZKAIA10.614:4814:4714:47
ETXEBERRIA1614:5714:5614:54
MARKINA XEMEIN1815:0014:5914:57
BERRIATUA2615:1315:1115:09
ONDARROA3115:2015:1815:16
GIPUZKOA3215:2215:2015:17
MUTRIKU. Comienza Puerto 3ª3515:2715:2415:22
KALBARIO GAINA (3ª)37.615:3115:2815:25
Giro Dcha.-Lastur. Comienza Puerto 3ª4215:3815:3515:32
ELKORRIETA GAINA (3ª)44.815:4215:3915:36
LASTUR48.415:4815:4415:41
Comienza Puerto 1ª5015:5015:4715:43
AZURKI GAINA (1ª)56.316:0015:5615:52
MADARIXA5816:0315:5915:54
SPRINT SIGMA ELGOIBAR69.516:2116:1616:11
Giro 180º. Dir Esozia. Comienza Puerto 1ª75.516:3116:2516:19
Pista hormigón7716:3316:2716:22
KARAKATE GAINA (1ª)80.816:3916:3316:27
SORALUZE86.316:4816:4116:35
MEKOALDE9116:5516:4816:42
SPRINT96.117:0316:5616:49
Giro Izda. Comienza Puerto 2ª96.417:0416:5616:49
ANGIOZAR. Giro Dcha.10017:0917:0216:54
ASENSIO GAINA (2ª)103.417:1517:0716:59
ELGETA. Giro Izda-Eibar104.917:1717:0917:01
Karabieta105.917:1917:1017:03
EIBAR. Untzaga. Giro Izda. por Isasi113.217:3017:2117:13
Rotonda Amaña. Paso por Izda.113.817:3117:2217:14
ARRIVO – EIBAR. C/Toribio Etxeberria118.217:3817:2917:20
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.