Vuelta a Burgos 2019, presentato il percorso (tutte le altimetrie)

È stata presentata nei giorni scorsi la Vuelta a Burgos 2019. La corsa a tappe spagnola, di categoria 2.HC, è in programma dal 13 al 17 agosto prossimi e vedrà importanti cambiamenti rispetto alla passata edizione. Innanzitutto, sono state ufficializzate 18 squadre al via, contro le 15 del 2018, quattro delle quali della massima categoria: Movistar, INEOS, Dimension Data e UAE Team Emirates. Tra le Professional, spiccano le italiane Androni-Sidermec e NIPPO-Vini Fantini-Faizanè. Sono stati poi resi noti anche i dettagli delle cinque tappe in programma. Il primo giorno si partirà dalla Cattedrale di Burgos per arrivare sull’Alto del Castillo (161 km), traguardo che l’anno scorso premiò Francesco Gavazzi.

La seconda tappa partirà poi da Gumiel per arrivare a Lerma (154 km) mentre la terza sarà presumibilmente quella decisiva, con partenza da Sargentes de la Lora e arrivo sul Picón Blanco (153 km), dove l’anno scorso vinse Miguel Angel Lopez. La quarta tappa prenderà poi il via da Atapuerca alla volta della città romana di Clunia (174 km), anche questo un arrivo ormai rodato, che ben due volte ha incoronato Carlos Barbero. Anche l’ultima tappa ripercorrerà strade note, con la Santo Domingo de Silos – Lagunas de Neila (146 km), arrivo in salita piuttosto impegnativo che nel 2018 ha visto il dominio di Ivan Sosa.

Altimetrie Vuelta a Burgos 2019

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.