© LaPresse / D'Alberto -Ferrari - Paolone - Alpozzi

Favoriti Maglia Azzurra Giro d’Italia 2019: arrivano le montagne e Ciccone è pronto a difendersi dagli assalti

La Maglia Azzurra si conferma la più incerta anche al Giro d’Italia 2019. La classifica degli scalatori si gioca spesso su due fronti: da un lato i fuggitivi che sin dalle prime salite cercano di accumulare importanti, dall’altro con i big della generale che prendono punti, volenti o nolenti, sul traguardo o sulle ultime salite di giornata. Una situazione ibrida che porta ad una lotta a distanza che tuttavia in alcune situazioni si trova ad unirsi, specialmente quando la classifica generale si allarga come quest’anno e alcuni dei pretendenti al successo finale devono correre in maniera più aggressiva per ribaltare la situazione. Potrebbe essere questo il caso quest’anno.

Favoriti Maglia Azzurra Giro d’Italia 2019

Per caratteristiche e per la grinta mostrata sinora, Giulio Ciccone è attualmente il nome più atteso per la conquista di una Maglia Azzurra che indossa sin dal primo giorno. Secondo lo scorso anno per aver speso male le sue energie, quest’anno l’abruzzese sta cercando di dosarle un po’ meglio, anche se in alcune circostanze si è forse lasciato prendere troppo la mano, sprecando invece altre occasioni preziose. Ha già una buona dote di punti, ma quelli pesanti devono ancora arrivare e tutto può essere ancora sovvertito. Il corridore della Trek – Segafredo ha le motivazioni e il talento per riuscirci, ma non sarà semplice.

Gli altri papabili fuggitivi che possono cercare di ambire a questo prestigioso riconoscimento sono Fausto Masnada (Androni-Sidermec), che dopo aver vinto una tappa potrebbe trovarsi un secondo obiettivo di peso, nel quale ha già qualche punto in cascina, e l’esperto Thomas De Gendt (Lotto Soudal), anche se sinora il belga non ha impressionato e potrebbe preferire puntare innanzitutto al successo parziale, tralasciando così preziosi punti per strada. Tra i possibili attaccanti dalla distanza anche uomini come Mattia Cattaneo (Androni-Sidermec), Mikel Nieve (Mitchelton-Scott), Ivan Sosa (Team Ineos) e Louis Vervaeke (Team Sunweb), tutti corridori con spiccate attitudini in salita, anche se per alcuni bisognerà vedere quali saranno le consegne in squadra tra ambizioni di classifica proprie del capitano.

Tra i corridori che in questo ambito non hanno niente da perdere, con la necessità di correre in maniera perlomeno più aggressiva, ci sono i vari Simon Yates (Mitchelton-Scott), Mikel Landa (Movistar) e Miguel Angel Lopez (Astana), tutti scalatori di prima fascia che se volessero muoversi dalla distanza sarebbero un pericolo un po’ per tutti, con lo spagnolo che ha già vinto questo riconoscimento due anni fa proprio in questo modo. Sarà la strada a dire quali potranno essere ora le loro ambizioni, ma questo potrebbe essere per loro un premio di consolazione sul quale rifugiarsi.

Altre corridori di classifica medio-alta che potrebbero inserirsi, non necessariamente con questo intento, nella bagarra sono Pello Bilbao (Astana), Richard Carapaz (Movistar), Hugh Carthy (EF Education First), Davide Formolo e Rafal Majka (Bora-hansgrohe), tutti corridori dallo spiccato talento in salita e che non disdegnano di correre in maniera aggressiva se ne hanno l’occasione. Tutti hanno inoltre almeno un altro uomo di classifica in squadra, con la possibilità dunque di creare situazioni tattiche propizie per le loro offensive.

Borsino dei Favoriti Maglia Azzurra Giro d’Italia 2019 dopo nove tappe

***** Giulio Ciccone
**** Fausto Masnada, Simon Yates
*** Thomas De Gendt, Mikel Landa, Miguel Angel Lopez
** Richard Carapaz, Mattia Cattaneo, Davide Formolo, Rafal Majka
* Pello Bilbao, Hugh Carthy, Mikel Nieve, Ivan Sosa, Louis Vervaeke

Classifica GPM – Maglia Azzurra Giro d’Italia 2019

CORRIDORETEAMPUNTI
1CICCONE GiulioTREK – SEGAFREDO32
2ROGLIC PrimozTEAM JUMBO – VISMA22
3MASNADA FaustoANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC18
4PEDRERO AntonioMOVISTAR TEAM18
5FRAPPORTI MarcoANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC15
6CONTI ValerioUAE TEAM EMIRATES8
7MOLLEMA BaukeTREK – SEGAFREDO8
8ZEITS AndreyASTANA PRO TEAM8
9BIDARD FrancoisAG2R LA MONDIALE7
10CARBONI GiovanniBARDIANI CSF6
11CARAPAZ RichardMOVISTAR TEAM6
12HAMILTON LucasMITCHELTON – SCOTT6
13VERVAEKE LouisTEAM SUNWEB5
14CIMA DamianoNIPPO – VINI FANTINI – FAIZANE’5
15ROJAS Jose’MOVISTAR TEAM4
16BILBAO LOPEZ PelloASTANA PRO TEAM4
17NIBALI VincenzoBAHRAIN – MERIDA4
18PLAZA RubenISRAEL CYCLING ACADEMY4
19OWSIAN LukaszCCC TEAM3
20CARTHY Hugh JohnEF EDUCATION FIRST2
21YATES Simon PhilipMITCHELTON – SCOTT2
22SANTAROMITA IvanNIPPO – VINI FANTINI – FAIZANE’2
23MAESTRI MircoBARDIANI CSF2
24SERRY PieterDECEUNINCK – QUICK-STEP1
25MAJKA RafalBORA – HANSGROHE1
26KANGERT TanelEF EDUCATION FIRST1
27MC CARTHY JayBORA – HANSGROHE1
28MARTENS PaulTEAM JUMBO – VISMA1
29BOUWMAN KoenTEAM JUMBO – VISMA1
30CARUSO DamianoBAHRAIN – MERIDA1
31DE GENDT ThomasLOTTO SOUDAL1
32BARBIN EnricoBARDIANI CSF1
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.