LINK UTILI GIRO D'ITALIA 2021
GUIDASTARTLISTNOTIZIERISULTATICLASSIFICA
(c) Sirotti

NIPPO – Vini Fantini, Bisolti: “Stiamo facendo un passo in avanti di anno in anno”

Il 2017 di Alessandro Bisolti è iniziato in maniera molto simile al 2016. Il corridore della NIPPO – Vini Fantini ha iniziato anche quest’anno la preparazione per la nuova stagione in ritardo per via di un infortunio rimediato a fine stagione. L’anno scorso il problema era alla spalla mentre quest’anno l’infortunio è stato alle vertebre dopo una brutta caduta alla Milano – Torino. Lo stesso scalatore lombardo in esclusiva ai microfoni di SpazioCiclismo ha fatto il punto della situazione sull’infortunio, individuando anche il possibile rientro: “Ho tolto il busto a fine dicembre e da circa un mese ho ripreso ad allenarmi in bicicletta. La preparazione è quindi iniziata leggermente prima rispetto all’anno scorso. L’obiettivo comunque è quello di rientrare a correre fra fine febbraio ed inizio marzo“. “Ho deciso che l’ultima settimana del calendario 2017 non la corro – aggiunge scherzano il corridore di Gavardo sull’infortunio – Ho chiesto alla squadra di non dirmi l’ultima corsa per evitare problemi. Parlando seriamente in 10 stagioni non ho mai avuto problemi a fine anno, ma in queste ultime due stagioni ho avuto sempre una doppia caduta. La stagione successiva sono quindi sempre costretto ad inseguire ed iniziare la stagione in ritardo“.

Proprio l’infortunio alla spalla rimediato a fine 2015 ha condizionato Bisolti durante la prima parte di stagione, costrigendo il corridore a non raggiungere mai la condizione sperata: “Il 2016 è stato in parte condizionato dall’infortunio precedente. A inizio anno ero sempre ad inseguire forse anche per il fatto di aver magari accellerato un po’ troppo il rientro. Al Giro quindi sono arrivato in buone condizioni, ma non al top. Poi nella seconda parte di stagione siamo un po’ scomparsi dai radar come squadra, complice anche un bel buco nel calendario. Non era facile presentarsi alle corse di fine anno dopo un buco di un mese ad agosto”.

Analizzando il roster il bresciano non ha dubbi a sottolineare come sia stato rafforzato e la squadra sulla carta possa fare un salto di qualità in questo 2017: “Sono arrivati diversi corridori importanti. Inoltre abbiamo diversi ragazzi giovani che sono al loro terzo anno in questa stagione. Adesso iniziano ad avere la loro esperienza e secondo me stiamo facendo un salto in avanti anno dopo anno“.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.