© Sirotti

VitalConcept-B&BHotels, doppia frattura al polso per Pierre Rolland: niente Parigi-Nizza

Brutto colpo per Pierre Rolland e la Vital Concept – B&B Hotels. Caduto malamente sabato durante la Classic de l’Ardèche, l’esperto corridore transalpino ha infatti riportato la doppia frattura del polso sinistro. Non sarà tuttavia necessario alcun intervento visto che non è coinvolto lo scafoide. Una notizia indubbiamente non positiva per la squadra che puntava su di lui in vista della Parigi – Nizza 2019, una delle corse più importanti della stagione del team di Jerôme Pineau, che dal 10 al 17 marzo si giocherà parte delle possibilità di ottenere una WildCard per il Tour de France.

“La diagnosi è meno pesante di quanto temevo – ammette il 32enne – Dai prossimi giorni posso riprendere una leggera attività fisica adattando la mia posizione sui rulli, senza appoggiare il polso. L’essenziale è che lo scafoide non è stato intaccato, perché è un osso particolarmente complicato da curare. Il mio stop non sarà molto lungo, fortunatamente […] Questo infortunio è una battuta d’arresto, ma posso ritenermi fortunato di non dover osservare un periodo di riposo troppo lungo.”.

Ovviamente, il rammarico di non poter essere al via della Corsa del Sole è tanto. “Fisicamente stavo bene – aggiunge – Sentivo di avere una buona forma in vista della Parigi-Nizza e non vedevo l’ora di cominciare questa corsa così importante. La settimana prossima sarò il primo fan dei miei compagni, nei quali ho grande fiducia che possano dimostrare tutte le nostre qualità e far fruttare il lavoro svolto durante l’inverno”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.