© BettiniPhoto

Settimana Coppi e Bartali 2019, per Stacchiotti un buon secondo posto: “Non trovo recriminazioni e sono contento”

La Giotti Victoria – Palomar inizia da protagonista la Settimana Internazionale Coppi e Bartali 2019. Prima con il giovane Daniel Crista in fuga solitaria fino a venti chilometri dal traguardo e successivamente  con la splendida volata di Riccardo Stacchiotti che conclude secondo sul traguardo di Gatteo, alle spalle solamente del lettone Emil Liepins (Wallonie-Bruxelles), vincitore a sorpresa al termine di una volata convulsa in cui gli uomini più attesi sono stati sorpresi dopo una dura lotta per la posizione.

“Diciamo che c’era molta lotta per le posizioni e io purtroppo sono rimasto solo, saltando da una ruota all’altra – ci ha così raccontato il velocista del team di Stefano Giuliani – Mi sono ritrovato prima dell’ultima rotonda a ruota del treno del vincitore e ho tenuto la posizione. Ho provato a uscire ai trecento metrim ma sono stato un po’ chiuso ai cento. Comunque non trovo recriminazioni e sono contento per questo podio”.

Per l’ex portacolori della Nippo – Vini Fantini questo risultato non sembra dunque lasciare l’amaro in bocca, pensando piuttosto con grande entusiasmo e alzando l’asticella in vista di sabato: “Per forza a Crevalcore ci riprovo perché sarà l’unica occasione per i velocisti. Cerchiamo di tenere duro nei prossimi giorni e speriamo di fare un’altra bella volata a Crevalcore. Siamo una squadra giovane con ragazzi che devono fare esperienza e corriamo all’attacco: oggi è andata bene a Crista che con la sua fuga ha preso la maglia di miglior scalatore e quindi complimenti a lui”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.