© Sirotti

Hagens Berman Axeon, Bjerg resta anche nel 2019 e pensa al Record dell’Ora per questo inverno

Mikkel Bjerg resta dov’è. Corridore già molto richiesto, l’ormai due volte iridato a cronometro tra gli Under 23 resterà tuttavia alla Hagens Berman Axeon, la formazione Professional di Axel Merckx alla quale è approdato quest’anno. Classe 1998, il danese, già nell’orbita Sky dopo aver partecipato lo scorso inverno ad un ritiro della formazione britannica, preferisce infatti correre almeno un altro anno dove si trova, potendo così alternare corse professionistiche di alto livello con prove di categoria inferiore.

Correre con la Hagens Berman Axeon è più adatto a me al momento – spiega a cyclingnews – Possiamo fare delle corse WorldTour come il Giro di California, ma anche delle corse U23 o corse minori. Penso che questa sia la giusta combinazione per corridori giovani come me. Mi permette di essere presente nel finale di alcune corse, cercando anche di vincere qualche volta. Ma puoi comunque metterti in mostra nelle grandi corse”.

Con ancora un anno di contratto con la struttura statunitense il 19enne scandinavo si appresta dunque a continuare la sua progressione con calma, senza voler forzare i tempi di una carriera che sembra comunque già precoce visto che batte corridori di tre anni più grandi di lui. Arrivato in Austria per affrontare “la corsa a cui ha dedicato tutta la stagione”, come ci ha spiegato dopo il traguardo, ha ancora qualche obiettivo, non solo su strada.

“A ottobre farò la Crono delle Nazioni in Francia – dettaglia – Poi voglio riprendermi il Record danese dell’Ora. Martin Toft Madsen me lo ha preso due mesi fa in Messico e vorrei davvero riprendermelo. Questo sarà il mio obiettivo di fine stagione”. Già titolare della sesta prestazione assoluta, ottenuta quando aveva ancora 18 anni, per riuscirci il giovanissimo danese dovrebbe superare 53,360 km, facendosi così registrare quantomeno la seconda miglior prestazione di sempre, dietro solamente al record di Bradley Wiggins, che con i suoi 54,256 chilometri resiste dal 7 giugno 2015.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.