© LaPresse

Gran Piemonte 2021, Matthew Walls: “Vittoria importante, dimostra che posso vincere anche su strada”

Matthew Walls conquista la prima vittoria di peso su strada al Gran Piemonte 2021. Il giovane britannico, oro nell’omnium ai Giochi di Tokyo ad agosto, sfrutta pienamente le sue doti in pista in un finale caotico, riuscendo a destreggiarsi al meglio e scegliendo perfettamente ruote e tempi per poi resistere al ritorno di Giacomo Nizzolo (Qhubeka-NextHash), costretto a chiudere la stagione con un secondo posto. Per il portacolori della Bora – hansgrohe arriva così un successo che dà ulteriore valore alla sua grande stagione, nella quale ha ottenuto anche l’argento nel madison nella rassegna nipponica e una tappa al Giro di Norvegia.

“È stato un finale caotico, ma la squadra mi ha tenuto in posizione perfetta negli ultimi chilometri – commenta dopo il traguardo – Dopo la rotonda sono riuscito a tenere una buona posizione, restando nelle ruote giuste. Poi ho visto una buona opportunità per lanciarmi e ci sono riuscito. Sono felice di aver avuto le gambe per riuscire a reggere fino al traguardo, battendo corridori importanti”.

Se infatti nei velodromi sono già arrivati successi di massimo livello, su strada il classe 1998 è al suo primo anno tra i professionisti e deve ancora dimostrare pienamente le sue qualità. Quello di oggi è chiaramente un bel biglietto da visita, che gli consente di guardare con grande fiducia alla prossima stagione. “Penso che l’essere un buon ciclista su pista mi abbia aiutato molto oggi – aggiunge – Saper tenere la posizione in questi momenti è importante e questa vittoria è davvero importante e dimostra che posso competere ai massimi livelli anche su strada”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *