© Le Samyn

Coronavirus, è stata disputata in Germania la prima corsa di ciclismo dopo il lockdown

Si è disputata al Sachsenring la prima gara europea di ciclismo dopo il coronavirus. Il circuito famoso per il motorsport rinnova il suo legame con il ciclismo, dopo aver ospitato lo scorso anno i campionati nazionali tedeschi, e diventa lo scenario della prima corsa dopo la pandemia, con la settantaduesima edizione della Course du Sachsenring. A questa particolare edizione, come riporta Rad Net, hanno preso parte 50 corridori tra Elite e juniores affiliati alla federazione ciclistica tedesca, contrariamente all’idea iniziale che era quella di far partecipare gli U19, U17 e U15, che non è stata realizzabile a causa delle misure restrittive in atto.

Per quanto riguarda l’aspetto sportivo, al termine dei trentaquattro giri lungo i 3,5 chilometri di percorso è stato Tobias Nolde della Conti P&S Metalltechnik ad alzare le braccia al cielo, piazzandosi davanti al compagno di squadra Immanuel Stark.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.