Colombia Oro y Paz 2018, Uran: “Vincere in Colombia mi riempie di gioia

Giornata di gloria ieri per Rigoberto Uran. Il portacolori della EF Education First-Drapac p/b Cannondale si è imposto nella penultima frazione della Colombia Oro y Paz 2018, battendo allo sprint Nairo Quintana (Movistar) ed il duo della Sky con Egan Bernal e Sergio Henao. Una vittoria arrivata grazie al lavoro della squadra così come spiega lo stesso colombiano dopo la premiazione sul podio: “La squadra ha fatto un ottimo lavoro fin dal via della tappa. Sapevamo che questo poteva esser un buon finale per me ed i miei compagni hanno fatto un lavoro veramente importante che mi ha aiutato notevolmente a vincere. Conoscevo il traguardo e sapevo che era molto stretto. Martinez ha fatto un lavoro fenomenale per posizionarmi al meglio e fortunatamente sono riuscito a finalizzare il suo lavoro”.

Vincere in Colombia mi riempie di gioia – aggiunge Uran – Non disputavo una corsa adatta alle mie caratteristiche in Colombia da 11 anni. Vedere così tante persone al via e nei finali mi rende orgoglioso nei confronti dei tifosi”.

Il vice-campione dell’ultimo Tour de France si trova ora in seconda posizione in classifica generale a soli 3 secondi dal leader Quintana. Uran però non vuole alzare bandiera bianca e proverà a ribaltare la situazione nell’ultima frazione: “Il finale dell’ultima tappa sarà piuttosto duro, ma ho una squadra forte, pronta a lottare per la vittoria. Il livello in questa corsa è molto alto, sarà una tappa molto interessante“.

Scegli la tua squadra al Fanta Tour de France! Montepremi minimo di 25.000 euro!
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button