CicloMercato, Andry Grivko trova squadra in patria

Andriy Grivko trova squadra. Rimasto fermo dopo la conclusione del suo contratto con la Astana, nella quale militava ormai dal 2010, il 35enne ucraino sembrava ormai prossimo al ritiro visto che in questi primi mesi dell’anno non ha corso. Malgrado la sua grande esperienza, ma complici alcuni problemi soprattutto di natura comportamentale, infatti, non era riuscito a trovare una squadra per la stagione in corso, almeno sino a questi giorni. Secondo quanto riporta Peloton.by, correrà infatti a partire dal GP Odessa con la maglia della Lviv Cycling Team, formazione continental del suo paese.

Una avventura inedita per un corridore che in carriera ha vissuto 14 stagioni nel massimo livello, avendo iniziato la sua carriera nel 2005 con la Domina Vacanze, poi diventata Team Milram. Nel 2009 una stagione a livello professional con la ISD, prima del passaggio alla formazione kazaka l’anno successivo. Corridore più rappresentativo dell’Ucraina della sua generazione, in carriera ha ottenuto dieci successi, tra i quali sette campionati nazionali, ma si è distinto soprattutto per il suo ruolo da gregario completo, partecipando a 14 grandi giri e 35 classiche monumento. Tra i suoi risultati più importanti un terzo posto all’Eneco Tour, nel 2013, e il quarto dell’anno successivo, oltre a due quinti posti ai Mondiali, nel 2008 a Varese e nel 2013 a Firenze.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.