© Sirotti

CicloMercato 2020, Tom Dumoulin in rottura con la Sunweb e pronto ad approdare alla Jumbo-Visma?

Sembra destinato alla rescissione il contratto pluriennale di Tom Dumoulin con il Team Sunweb. Le voci si rincorrono da giorni e i media locali sono ormai convinti che la decisione sia inevitabile. Malgrado un accordo con durata sino al termine del 2021, con la formazione ora tedesca che negli anni si è trasformata proprio per cercare di garantire al suo uomo simbolo un degno supporto in salita, la situazione sembra ora arrivata ad un punto di rottura. La gestione delle comunicazioni riguardo il suo infortunio al ginocchio durante il Giro d’Italia, che ha portato al tardivo forfait dal Tour de France, sarebbe la goccia che ha fatto traboccare un vaso che aveva iniziato a colmarsi in questi anni con l’addio alle bici Giant e con la politica di rinforzo che non sarebbe stata del tutto apprezzata dal vincitore del Giro d’Italia 2017.

Secondo AD, il rapporto sarebbe ormai insanabile, portando ad una rescissione consensuale di quello che sembrava sino a poche settimane fa un sodalizio destinato a durare. A quel punto l’ex iridato a cronometro sarebbe libero di trovare una nuova squadra per il prossimo anno, diventando inevitabilmente uno dei nomi più interessanti per il CicloMercato 2020, in grado anche di spostare gli equilibri.

Secondo molte indiscrezioni, in prima fila c’è tuttavia già la Jumbo – Visma, con cui ci sarebbero dei contatti piuttosto avanzati. Una scelta tutto sommato logica, visto che si tratta della squadra più importante del paese, anche se a quel punto bisognerà anche valutare come verranno gestite le gerarchie interne in una squadra in cui trova posto anche l’emergente Primoz Roglic, oltre a Steven Kruijswijk.

Per il momento nessuno commenta queste indiscrezioni, con il corridore che preferisce restare evasivo. “Da anni faccio parte di questa fantastica squadra in cui sono fiero di lavorare con colleghi molto appassionati – spiega a De Telegraaf – Un trasferimento ora è fuori question”. Intanto, non mancano le manifestazioni di interesse. Secondo quanto riporta lo stesso quotidiano, infatti, oltre alla formazione neerlandese, interessate al 29enne di Maastricht ci sono anche Team INEOS, CCC, UAE Team Emirates e Total Direct Energie.

Intanto, oggi ci sarà la conferenza stampa della squadra in vista del Tour de France ormai imminente. Difficile pensare che non ci siano domande anche riguardo la propria star, pur assente dalla Grande Boucle.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.