© BEAT Cycling Club

BEAT Cycling Club, ingaggiato Stefano Museew

La Beat Cycling ingaggia Stefano Museeuw per il 2020. Il figlio del leggendario Johan Museeuw diventa così l’undicesimo uomo della rosa per questa stagione della formazione Continental neerlandese, che ambisce al salto di categoria per il 2021. Il ventiduenne belga, che avrebbe dovuto correre per il mai nato Team Monti, ha subito trovato una nuova sistemazione e si è già detto pronto a dare il suo contributo, mettendosi totalmente al servizio della squadra, che correrà, tra le altre, Schelderprijs, Giro del Belgio e ZLM Tour.

“Con il mio background nel ciclocross forse non è sorprendente sapere che mi sento a mio agio anche fuori dalla strada – ha spiegato il figlio d’arte – Allo stesso tempo voglio dimostrare le mie qualità ovunque, andando in fuga, piazzandomi meglio possibile o aiutando il treno delle volate. Sono felice per quest’opportunità e felice di essere chiamato in causa quando il team ne avrà bisogno. Non vedo l’ora”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.