© Sirotti

Wanty-Groupe Gobert, Martin: “L’obiettivo principale è il Tour”

Guillaume Martin è uno dei giovani talenti francesi emergenti. Il portacolori della Wanty – Groupe Gobert in questi primi due anni fra i professionisti ha già fatto intravedere ottime qualità ed ora è chiamato alla conferma. Vincitore lo scorso del Giro della Toscana e del Tour du Gévaudan, conquistando anche un quinto successo in una tappa al Tour du Limousin, si è imposto fra i migliori prospetti per le salite del circuito continental, anche grazie ad un interessante 23° posto al Tour de France. Fra i vari obiettivi del parigino in questo 2018 un ruolo speciale è chiaramente ora riservato alla Grande Boucle, la corsa più importante della sua stagione, anche se non l’unica.

“Sono partito bene, infatti le sensazioni a Marsiglia sono state molto buone – spiega ai microfoni di SpazioCiclismo – Iniziare la stagione con un bel quinto posto è molto incoraggiante. Purtroppo sabato mi sono ammalato ed ero al via del Laigueglia con la febbre, ma spero di riprendermi presto. L’obiettivo stagionale mio e della squadra è il Tour de France e ovviamente essendo francese ci tengo tantissimo a fare bene nella corsa di casa”.

Grande Boucle e non solo per Martin che ha individuato altri importanti obiettivi durante il resto della stagione: “In questa prima parte di stagione mi concentrerò sulle Classiche delle Ardenne per le quali la squadra ha ricevuto l’invito. Per la seconda parte dell’anno, dopo il Tour mi piacerebbe essere al via del Mondiale di Innsbruck 2018 perché il percorso è duro e quindi adatto alle mie caratteristiche. Spero di conquistare la maglia della nazionale grazie a buoni risultati“.

Intervista a cura di Matteo Caimi

Vedi Anche

GP d’Alger 2018, ancora Sovac con Reguigui

Dominio Sovac – Natura4Ever al Gp d’Alger 2018. Dopo aver conquistato il prologo con Gaetan …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *