© Sirotti

Vuelta a España 2020, la Grande Partenza da Utrecht si concretizza

Paesi Bassi sempre più vicini alla Vuelta a España 2020. Praticamente perso ormai il sogno mondiale, il progetto neerlandese si conferma invece per quanto riguarda il grande giro spagnolo, che tra due anni partirà molto probabilmente da Utrecht. Il governo della provincia ha infatti annunciato in questi giorni un investimento di 2,1 milioni di euro per ottenere la Grande Partenza della Vuelta 2020. Candidatasi ufficialmente lo scorso mese di gennaio, la città neerlandese sarebbe così la prima nella storia ad ospitare tutti e tre i GT, portando per la seconda volta nel paese la corsa spagnola.

Se nel 2009 la Vuelta era partita da Assen, senza toccare Utrecht, l’anno successivo il Giro d’Italia vi passò, mentre il Tour de France nel 2015 partì proprio da Utrecht, con una cronometro che non dovrebbe essere molto diversa da quella che il comitato locale ha pensato anche per la rassegna iberica. La seconda tappa partirebbe poi da Den Bosch per tornare Utrecht via Amersfoort, mentre la terza giornata prevede un circuito da e verso Breda per una operazione complessiva di circa 15 milioni di euro.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *