UCI, pronte le nuove misure per la sicurezza dei corridori a partire dal 2021

Il gruppo di lavoro dell’UCI dedicato alla sicurezza dei corridori si è riunito oggi per la quarta volta in videoconferenza. L’obiettivo era valutare le proposte per decidere quali misure introdurre a partire dalla stagione 2021, alla presenza dei rappresentanti di squadre (AIGCP), corridori (CPA) e organizzatori (AIOCC). Gli incontri precedenti si erano svolti il ​​27 agosto a Nizza il giorno prima dell’inizio del Tour de France, il 13 ottobre e il 5 novembre e sono serviti a sviluppare proposte concrete.

Si è discusso di diversi aspetti della sicurezza delle gare su strada, dalla supervisione generale della sicurezza prima della competizione alla gestione della sicurezza durante lo svolgimento. Le misure in questione saranno presentate al Consiglio del Ciclismo Professionale (PCC) il 9 dicembre, quindi approvate dal Comitato Direttivo dell’UCI prima della loro introduzione. Le prime misure entreranno in vigore nel gennaio 2021, mentre le altre verranno progressivamente introdotte nel corso dell’anno. I loro effetti saranno costantemente valutati ed esaminati dal gruppo di lavoro sulla sicurezza e le norme tecniche dell’UCI.

 

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.