© CCC Team

Philippe Gilbert e Matteo Trentin incontrano l’UCI per parlare di misure di sicurezza

I corridori incontrano l’UCI per discutere di misure di sicurezza. Dall’incidente di Fabio Jakobsen al Giro di Polonia in poi la questione è diventata sempre più di attualità con i corridori che hanno sempre chiesto maggiori garanzie, arrivando anche a decidere da soli di neutralizzare la corsa in una situazione pericolosa come quella del Giro di Lussemburgo. Per questo, Philippe Gilbert e Matteo Trentin saranno coinvolti in prima persona in un meeting convocato per domani dall’UCI. I due rappresenteranno il CPA, il sindacato dei corridori presieduto da Gianni Bugno, e presenteranno un documento che contiene varie proposte.

Tra queste quello che può essere migliorato all’arrivo, la distanza di sicurezza da tenere dalle varie vetture sul percorso, come migliorare le segnalazioni, il rifornimento e come rivedere la regola dei tre chilometri. Alla riunione oltre a UCI e corridori saranno ovviamente presenti anche gli organizzatori.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.