© Velon

UAE Team Emirates, gli uomini per le prossime corse italiane

Continua la trasferta italiana per la UAE Team Emirates. Dopo le prove di questa settimana, ottobre prosegue nel segno del Belpaese per la formazione emiratina che si prepara a un triplo appuntamento per chiudere la stagione nostrana. Tre Valli Varesine e Milano – Torino saranno infatti nel calendario della compagine WorldTour, impegnata poi domenica anche ne Il Lombardia, ultima Monumento dell’anno. In attesa di conoscere i nomi per la Classica delle Foglie Morte, sono stati invece diramati i convocati agli ordini del diesse Marco Marzano per i due appuntamenti che chiudono la Ciclismo Cup.

Nella corsa in programma martedì 3 ottobre si punta su una selezione che avrà in Rui Costa e Diego Ulissi i leader designati, con il supporto di una squadra molto competitiva grazie a Kristijan Durasek, Valerio Conti e Jan Polanc, che possono anche rappresentare buone alternative per animare la corsa già in precedenza. Completano la selezione Simone Petilli, Edward Ravasi e Oliviero Troia, possibili attaccanti del mattino.

Molti cambiamenti invece per la corsa del giorno successivo, con i soli Polanc e Troia a firmare di nuovo. Oltre allo sloveno, l’altro capitano di giornata sarà il colombiano Darwin Atapuma, mentre a completare la squadra saranno Matteo Bono, Simone Consonni, Filippo Ganna, Vegard Stake Laengen e Manuele Mori, tornato in questi giorni alle corse dopo l’infortunio patito in estate.

“In questa parte finale della stagione, Rui Costa e Ulissi sono tra i corridori che possono contare su una buona condizione: se il finale della Tre Valli Varesine venisse affrontato in maniera intensa, avranno la possibilità di lottare per un risultato di spicco – commenta il diesse – Il percorso della Milano-Torino potrà offrire ad Atapuma e Polanc l’opportunità di lasciare il segno”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.