Tour de France Virtual, la Astana si ritira per problemi di connessione nei ritiri

La Astana lascia il Tour de France Virtual. Una decisione dovuta a problemi di connessione che impediscono alla formazione kazaka di prendere parte regolarmente alle prove a distanza previste. La squadra è attualmente impegnata in alcuni ritiri in altura a Livigno e in Sierra Nevada, dove evidentemente la velocità e la stabilità di rete non sono sufficienti per poter garantire prestazioni in linea con le richieste della corsa virtuale. I corridori si sono dovuti dunque prima ritirare dalla terza tappa, portando poi alla decisione di un abbandono collettivo, dopo aver cercato una soluzione con l’organizzazione.

“Abbiamo avuto seri problemi di connessione nell’hotel dove si trova il team per effettuare il ritiro in vista della ripartenza – ha spiegato Dmitriy Fofonov – Assieme all’organizzazione di corsa abbiamo provato a risolvere il problema, ma purtroppo questioni tecniche della connessione qui in montagna non lo rendono possibile. Anche in Italia abbiamo limitazioni simili. Vogliamo dunqure ringraziare l’organizzazione per il supporto e per la possibilità di far parte di questo evento. È una grande iniziativa, che permette alle squadre di sentire ancora lo spirito di competizione e di mostrare la propria maglia”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Giro del Delfinato 2020 Tappa 3 LIVEAccedi
+ +