© Sigfrid Eggers

QuickStep Floors, i padroni delle Classiche del nord

Il successo di Niki Terpstra sancisce un dominio assoluto della Quick-Step Floors nelle classiche del Nord. La formazione di Patrick Lefevere è sempre stata attrezzata per queste prove, negli anni passati aveva sempre fatto registrare qualche passaggio a vuoto, alternato a prestazioni formidabili, ma quest’anno la squadra si è mossa come una macchina da guerra perfetta. Partiti non benissimo nel week-end di apertura, con un quinto posto di Philippe Gilbert alla Omloop Het Nieuwslbad, dal GP Le Samyn le cose sono cambiate in maniera repentina. Il successo di Niki Terpstra è stato seguito da quello di Remi Cavagna alla Dwars door West-Vlaanderen, di Fabio Jakobsen alla Nokere Koerse e Alvaro Hodeg alla Handzame Classic. Elia Viviani ha quindi vinto la Tre Giorni di La Panne seguito da Terpstra ad Harelbeke.

L’unica delusione alla Gand Wevelgem con Peter Sagan che ha beffato proprio il nostro Viviani, relegato al secondo posto, ma al Giro delle Fiandre è arrivata l’apoteosi con la vittoria di Terpstra e il terzo posto di Philippe Gilbert.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.