© Sirotti

Milano-Sanremo 2019, la Astana rinuncia a Lutsenko puntando su Ballerini e Cort

La Astana presenta i suoi sette per la Milano – Sanremo 2019. Reduce da un inizio di stagione di altissimo livello, soprattutto grazie ai suoi scalatori, ma non solo, la formazione kazaka si presenta sabato 23 marzo senza un uomo di primissimo piano, ma con alcuni outsider interessanti. Apparsi brillanti rispettivamente a Tirreno – Adriatico, dove l’italiano ha spesso attaccato e lavorato molto per i successi dei capitani, e Parigi – Nizza, nella quale il danese ha anche vinto una tappa, gli uomini di riferimento saranno Davide Ballerini e Magnus Cort, elementi che possono cercare di attaccare o di provare a giocarsi le proprie chance uno sprint a ranghi ristretti.

Al fianco dei capitani elementi solidi che possono aiutarli a restare coperti e portarli nelle migliori posizioni nelle fasi calde. In particolare potranno rivelarsi preziosi corridori esperti come i nostri Manuele Boaro e Dario Cataldo, forti al passo e in salita, con la selezione che sarà completata da Laurens De Vreese, Yevgeniy Gidich e Jonas Gregaard Wisly. Confermata dunque l’assenza di Alexey Lutsenko, che malgrado l’ottimo stato di forma ha deciso di non partecipare per andare in ritiro preparatorio alle Classiche delle Ardenne.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.