© Sirotti

Giro di Turchia 2019, Conti in evidenza in salita: “Il secondo posto è un ottimo risultato”

Bella prova di Valerio Conti nella quinta tappa del Giro di Turchia 2019. Già apparso brillante nelle prime giornate di gara, il portacolori dell’UAE Team Emirates si è piazzato al secondo posto nella tappa regina della corsa con arrivo sull’inedita salita di Kartepe. Rimasto coi migliori sulla salita finale, lo scalatore laziale ha perso contatto quando ha provato ad allungare Merhawi Kudus (Astana), ma grazie a una bella prova di carattere è riuscito a rientrare sugli avversari arrendendosi soltanto a Felix Grosschartner (Bora-hansgrohe), che per effetto del successo di tappa si è preso anche la leadership della classifica generale. Il 26enne romano, che eguaglia così il miglior risultato della stagione ottenuto nella cronometro della Vuelta a San Juan, risale invece fino al secondo posto.

“E’ stata una tappa difficile dal punto di vista fisico e mentale – ha spiegato sulle pagine del sito ufficiale del team emiratino – Il freddo e la pioggia ci hanno accompagnato per tutto il giorno e la salita finale era molto dura. Ho dato il massimo per la squadra e per me stesso, nonostante io soffra questo tipo di condizioni meteorologiche. Il secondo posto è un ottimo risultato, sono contento”. Per Conti arriva così un’importante iniezione di fiducia a meno di un mese dal via del Giro d’Italia (11 maggio – 2 giugno), corsa nella quale è stato spesso autore di belle prestazioni in passato, giocando un ruolo decisivo nei successi di tappa di Diego Ulissi e andando molto vicino a togliersi una soddisfazione personale.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.