Tour du Finistère 2019, colpo da finisseur di Julien Simon – 2° Vendrame

Julien Simon conquista il Tour du Finistère 2019. Il portacolori della Cofidis, Solutions Crédits, già vincitore dell’edizione 2012, si è imposto con una stoccata da finisseur all’interno dell’ultimo chilometro dopo che uno spettacolare attacco sferrato da Alexis Gougeard (Ag2r La Mondiale) nel corso del terzultimo giro, sul quale si era riuscito a riportare soltanto Jonathan Hivert (Total Direct Energie) durante l’ultimo giro, è stato annullato a due chilometri dall’arrivo. Al secondo posto si è piazzato Andrea Vendrame (Androni-Sidermec), autore di una grande rimonta su buona parte degli avversari negli ultimi 200 metri, con Baptiste Planckaert (Wallonie-Bruxelles), vincitore della prova nel 2016, a completare il podio. Per il 33enne transalpino si tratta della decima vittoria in carriera, la sesta ottenuta in patria e la prima nel 2019.

Dopo qualche tentativo annullato, riescono ad evadere in sei, ovvero Torkil Veyhe (Riwal Readynez Cycling Team), Mattia Viel (Androni Giocattoli-Sidermec), Franklin Six (Cycling Team Wallonie-Bruxelles), Samuel Leroux (Natura4Ever-Roubaix Lille Métropole) e Michiel Stockman (Tarteletto-Isorex), i quali vengono raggiunti qualche chilometro più tardi da Matteo Dal Cin (Rally UHC Cycling). I battistrada arrivano a gudagnare fino a otto minuti sul gruppo, mentre dal gruppo provano un improbabile attacco a 150 chilometri dall’arrivo Marc Sarreau (Groupama-FDJ), Jérémy Leveau (Delko Marseille Provence) e Matthias Brandle (Israel Cycling Academy), i quali riescono a guadagnare una trentina di secondi prima di venir ripresi dal resto del gruppo.

A poco meno di 100 chilometri dall’arrivo, un problema meccanico per Viel lo costringe a perdere diverso tempo e, di conseguenza, farsi riassorbire dal gruppo. Entrati nella fase calda di corsa, davanti perdono contatto Six e Dal Cin, con il gruppo distante tre minuti a 50 chilometri dall’arrivo. Nel gruppo principale iniziano però a susseguirsi gli scatti. Dopo un primo tentativo operato da Mickael Delage (Groupama-FDJ), riescono ad avvantaggiarsi Alexis Gougeard (Ag2R La Mondiale) e Kenny Molly (Wallonie-Bruxelles), inseguiti da un drappello comprendente una quarantina di unità.

Le carte si rimescolano nel corso della seconda delle quattro tornate del circuito conclusivo quando al comando si forma un drappello composto da Samuel Leroux (Natura4Ever-Roubaix Lille Métropole), Sébastien Reichenbach, Mickaël Delage e Benjamin Thomas (Groupama-FDJ), Anthony Délaplace (Arkéa-Samsic), Alexis Gougeard (AG2R La Mondiale), Angelo Tulik (Total Direct Energie), Pierre-Luc Périchon e Julien Simon (Cofidis, Solutions Crédits). A 25 chilometri dall’arrivo forza ancora Gougeard, sulla cui ruota resta solo Périchon, che deve però mollare definitivamente la presa ai -19, quando il fresco vincitore del Circuit de la Sarthe accelera sulle rampe della Côte Voie Romaine facendo il vuoto.

Il 26enne di Rouen si lancia così in una lunga cronometro individuale, mentre il gruppo alle sue spalle aumenta considerevolmente la sua consistenza numerica e viene pilotato dagli uomini della Total Direct Energie. Approfittando di un tratto in lieve salita prova però a sganciarsi Frederik Backaert (Wanty-Gobert), che inizia il giro conclusivo con un ritardo di 22” da Gougeard, mentre il resto del gruppo insegue a una manciata di metri dal belga. La corsa esplode definitivamente in occasione dell’ultimo passaggio sulla Côte Voie Romaine quando a rompere gli indugi è il campione uscente Jonathan Hivert (Total Direct Energie), che riesce con un gran numero a recuperare il gap da Gougeard riportandosi sul battistrada. Alle loro spalle si forma un altro tandem composto da Quentin Jauregui (Ag2r La Mondiale) e Antony Délaplace (Arkéa-Samsic).

Informato della presenza del compagno alle sue spalle e provato dall’azione in solitaria prodotta fino a quel momento, Gougeard non dà cambi a Hivert e sfrutta il lavoro dell’avversario nei chilometri finali. L’eccessivo tatticismo si ritorce però contro i due, col gruppo che riesce incredibilmente a tornare sotto in vista della flamme rouge dopo aver assorbito in precedenza il tentativo di contropiede di Jauregui e Délaplace. Le carte si rimescolano e in prossimità della flamme rouge nessuna formazione riesce ad organizzarsi, così il primo ad accelerare e Planckaert. Quando parte però Simon, a circa 600 metri dall’arrivo, si intuisce subito come questa possa essere l’azione buona. L’ex Saur-Sojasun guadagna subito un buon margine nel tratto più duro dell’erta finale e lo preserva fino all’ultima curva, approfittando poi di una pendenza più dolce per involarsi tutto solo fino all’arrivo. Alle sue spalle Vendrame dà invece vita a una grande rimonta che gli permette di accomodarsi sulla piazza d’onore, senza però riuscire a insidiare seriamente Simon.

Ordine d’arrivo Tour du Finistère 2019

1SIMONJulienCOFIDIS, SOLUTIONS CREDITS4:42:02
2VENDRAMEAndreaANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC+00
3PLANCKAERTBaptisteWALLONIE BRUXELLES+00
4BACKAERTFrederikWANTY – GOBERT CYCLING TEAM+00
5MARTINGuillaumeWANTY – GOBERT CYCLING TEAM+03
6THOMASBenjaminGROUPAMA – FDJ+07
7RODRIGUEZ GARAICOECHEAOscarEUSKADI BASQUE COUNTRY – MURIAS+11
8HARDYRomainTEAM ARKEA – SAMSIC+11
9HIVERTJonathanTOTAL DIRECT ENERGIE+11
10GODONDorianAG2R LA MONDIALE+11
11LE CUNFFKevinST MICHEL – AUBER 93+11
12CALMEJANELilianTOTAL DIRECT ENERGIE+11
13BOIVINGuillaumeISRAEL CYCLING ACADEMY+11
14REICHENBACHSébastienGROUPAMA – FDJ+11
15JAUREGUIQuentinAG2R LA MONDIALE+11
16GERTSFlorisTARTELETTO – ISOREX+11
17LEDANOISKevinTEAM ARKEA – SAMSIC+11
18FRANKINYKilianGROUPAMA – FDJ+11
19STOCKMANAbramTARTELETTO – ISOREX+14
20CAMMaximeVITAL CONCEPT – B&B HOTELS+16
21SAEZ BENITOHectorEUSKADI BASQUE COUNTRY – MURIAS+28
22PICHONLaurentTEAM ARKEA – SAMSIC+35
23DELAPLACEAnthonyTEAM ARKEA – SAMSIC+43
24DELAGEMickaelGROUPAMA – FDJ+53
25CLAEYSDimitriCOFIDIS, SOLUTIONS CREDITS+01:05
26FILOSIIuriDELKO MARSEILLE PROVENCE+01:14
27FEDELIAlessandroDELKO MARSEILLE PROVENCE+01:18
28GOUGEARDAlexisAG2R LA MONDIALE+01:21
29PERICHONPierre LucCOFIDIS, SOLUTIONS CREDITS+01:55
30LEROUXSamuelNATURA4EVER – ROUBAIX – LILLE METROPOLE+03:18
31GRELLIERFabienTOTAL DIRECT ENERGIE+03:54
32TULIKAngeloTOTAL DIRECT ENERGIE+03:54
33VINJEBOEmil NygaardRIWAL READYNEZ CYCLING TEAM+04:13
34DEGANDThomasWANTY – GOBERT CYCLING TEAM+04:13
35IDJOUADIENEPierreNATURA4EVER – ROUBAIX – LILLE METROPOLE+05:50
36GOUAULTPierreNATURA4EVER – ROUBAIX – LILLE METROPOLE+05:50
37STOCKMANMichielTARTELETTO – ISOREX+05:50
38TURGISJimmyVITAL CONCEPT – B&B HOTELS+06:06
39MØRCH KONGSTADTobiasRIWAL READYNEZ CYCLING TEAM+06:10
40MOLLYKennyWALLONIE BRUXELLES+06:31
41OURSELINPaulTOTAL DIRECT ENERGIE+06:31
42RODRIGUEZ RECHESergioEUSKADI BASQUE COUNTRY – MURIAS+06:31
43COMBAUDRomainDELKO MARSEILLE PROVENCE+06:31
44DE CLERCQBartWANTY – GOBERT CYCLING TEAM+06:31
45NAULEAUBryanTOTAL DIRECT ENERGIE+06:31
46MAURELETFlavienST MICHEL – AUBER 93+06:31
47LEVEAUJérémyDELKO MARSEILLE PROVENCE+06:31
48DOUBEYFabienWANTY – GOBERT CYCLING TEAM+06:31
49GUERINAlexisDELKO MARSEILLE PROVENCE+06:31
50SICARDRomainTOTAL DIRECT ENERGIE+06:31
51ELLSAYNigelRALLY UHC CYCLING+06:31
52PARET PEINTREAurélienAG2R LA MONDIALE+06:31
53BALDONicolasST MICHEL – AUBER 93+06:31
54ANDERSONRyanRALLY UHC CYCLING+06:31
55RÄIMMihkelISRAEL CYCLING ACADEMY+06:31
56VACHONFlorianTEAM ARKEA – SAMSIC+06:31
57HANSENJesperCOFIDIS, SOLUTIONS CREDITS+06:31
58DUMOULINSamuelAG2R LA MONDIALE+06:31
59LE TURNIERMathiasCOFIDIS, SOLUTIONS CREDITS+06:31
60SARREAUMarcGROUPAMA – FDJ+06:31
61JOYCEColinRALLY UHC CYCLING+06:31
62ROBEETLudovicWALLONIE BRUXELLES+06:54
63GARELAdrienVITAL CONCEPT – B&B HOTELS+12:53
DNFFEILLURomainST MICHEL – AUBER 93
DNFBAGOTYoannVITAL CONCEPT – B&B HOTELS
DNFFERASSEThibaultNATURA4EVER – ROUBAIX – LILLE METROPOLE
DNFDERNIESTomNATURA4EVER – ROUBAIX – LILLE METROPOLE
DNFVERMEULENEmielNATURA4EVER – ROUBAIX – LILLE METROPOLE
DNFANTOMARCHIJulienNATURA4EVER – ROUBAIX – LILLE METROPOLE
DNFPAILLOTYoannST MICHEL – AUBER 93
DNFLECROQJérémyVITAL CONCEPT – B&B HOTELS
DNFJAKINAloST MICHEL – AUBER 93
DNFSIXFranklinWALLONIE BRUXELLES
DNFGOLDSHTEINOmerISRAEL CYCLING ACADEMY
DNFMALDONADOAnthonyST MICHEL – AUBER 93
DNFDEMPSTERZakkariISRAEL CYCLING ACADEMY
DNFMOTTIERJustinVITAL CONCEPT – B&B HOTELS
DNFVIELMattiaANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC
DNFLIEPINSEmilsWALLONIE BRUXELLES
DNFTAMINIAUXLionelWALLONIE BRUXELLES
DNFSPENGLERLukasWALLONIE BRUXELLES
DNFMAGNUSSONKimRIWAL READYNEZ CYCLING TEAM
DNFVEYHETorkilRIWAL READYNEZ CYCLING TEAM
DNFNIELSENAndreasRIWAL READYNEZ CYCLING TEAM
DNFBROCHNER NIELSENNicolai PhilipRIWAL READYNEZ CYCLING TEAM
DNFJØRGENSENMathias NorsgaardRIWAL READYNEZ CYCLING TEAM
DNFVANTOMMEMaximeTARTELETTO – ISOREX
DNFJOSEPHThomasTARTELETTO – ISOREX
DNFMANZINLorrenzoVITAL CONCEPT – B&B HOTELS
DNFDAL-CINMatteoRALLY UHC CYCLING
DNFTZORTZAKISPolychronisTARTELETTO – ISOREX
DNFDEVRIENDTTomWANTY – GOBERT CYCLING TEAM
DNFVAN MELSENKevinWANTY – GOBERT CYCLING TEAM
DNFDUVALJulienAG2R LA MONDIALE
DNFVANDENBERGHStijnAG2R LA MONDIALE
DNFARISTI GARDOKIMikelEUSKADI BASQUE COUNTRY – MURIAS
DNFBRAVO OIARBIDEGarikoitzEUSKADI BASQUE COUNTRY – MURIAS
DNFGONZALEZ SALASMarioEUSKADI BASQUE COUNTRY – MURIAS
DNFHOELGAARDDanielGROUPAMA – FDJ
DNFLADAGNOUSMatthieuGROUPAMA – FDJ
DNFBARBIERRudyISRAEL CYCLING ACADEMY
DNFCARPENTERRobinRALLY UHC CYCLING
DNFBRÄNDLEMatthiasISRAEL CYCLING ACADEMY
DNFTUFTSveinRALLY UHC CYCLING
DNFBONNAMOURFranckTEAM ARKEA – SAMSIC
DNFRIOUAlanTEAM ARKEA – SAMSIC
DNFLAFAYVictorCOFIDIS, SOLUTIONS CREDITS
DNFMORINEmmanuelCOFIDIS, SOLUTIONS CREDITS
DNFEL FARESJulienDELKO MARSEILLE PROVENCE
DNFSCHMIDTFabienDELKO MARSEILLE PROVENCE
DNFCARDONA TABARESJulianANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC
DNFFEDRIGOLeonardoANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC
DNFFRAPPORTIMattiaANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC
DNFAVILA VANEGASEdwin AlcibiadesISRAEL CYCLING ACADEMY
DNFDE VOSAdamRALLY UHC CYCLING
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

2 commenti

  1. Questo Vendrame non meriterebbe di partecipare al Giro?

    • Sicuramente è un corridore molto interessante che potrebbe fare bene al Giro inserendosi nelle fughe di giornata. È indubbiamente nella preselezione che si gioca un posto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.