©Sirotti

Deceuninck-Quick-Step, Iljo Keisse: “In condizioni normali avrei già rinnovato, sta a me dimostrare di meritare un contratto per il 2021”

Iljo Keisse cerca un altro contratto per prolungare la carriera. Il corridore belga si trova in scadenza con la Deceuninck-Quick-Step, squadra che ha fedelmente servito negli ultimi anni con il suo ruolo da gregario. Potente passista, il classe ’82 ha firmato con il team nel lontano 2010, quando ancora si chiamava Quickstep-Innergetic, per poi gradualmente meritarsi continue conferme con il passare degli anni. Nelle classiche di primavere lo si vede spesso condurre il gruppo per lunghissimi tratti nei primi 100/150 chilometri, scortando i capitani ed evitando che la fuga assuma un vantaggio troppo ampio. In molti casi è una sua accelerazione a determinare un primo momento importante della corsa, spianando la strada agli attacchi da lontano o a ulteriori forcing.

Il 37enne naturalmente non è stato avvantaggiato dallo stop delle corse causato dal coronavirus, che rischia di non permettergli di trovare un nuovo contratto con la propria squadra attuale, per la quale è sempre stato molto utile con la sua esperienza anche nei Grand Tour o nei treni per i velocisti: “In circostanze normali, il mio rinnovo potrebbe essere già stato firmato. Ho parlato con Patrick Lefevere, ma al momento non può fare nulla. Faccio parte da dieci anni di questa super squadra, una delle migliori al mondo. Sarebbe difficile fare un passo indietro. Anche se potessi guadagnare di più in un’altra squadra, preferirei restare qui“.

Keisse dovrà anche cambiare il proprio programma corse con il nuovo calendario, ma è assolutamente intenzionato a far vedere ai manager di meritare ancora un posto all’interno del plotone: “I miei obiettivi erano classiche primaverili e Giro, ma ora si sovrappongono. Dovrò scegliere. Forse farò anche gare a cui normalmente non prenderei parte. Sta a me dimostrare che merito ancora un contratto per il 2021. Dovrò farlo vedere in bicicletta”. Dopo 15 anni di professionismo, la motivazione non sembra essere diminuita per il belga.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.