© LaPresse

Coronavirus, i medici di 14 squadre chiedono la cancellazione delle corse italiane

Quattordici medici di diverse squadre ciclistiche hanno chiesto in un documento la cancellazione delle corse italiane. Lo svolgimento di Strade Bianche, Tirreno-Adriatico Milano-Sanremo è in forte dubbio dopo l’indicazione del Comitato Scientifico del Governo italiano che ha suggerito lo stop di 30 giorni di tutte le manifestazioni sportive nel nostro paese. Dopo i timori espressi da diversi team sulla partecipazione alle gare italiane, tanto che alcuni di loro hanno rimandato la partenza prevista per oggi, adesso arriva un documento da parte dei medici delle squadre stesse secondo il quale la salute dei corridori, del personale e del pubblico deve essere la priorità.

“Il COVID-19 può avere un impatto sulla salute dei corridori. Altri sport annullano eventi di massa. Non c’è motivo per l’organizzazione di mettere i corridori in situazioni pericolose – si legge nel comunicato riportato da Het Laatste Nieuws – In secondo luogo, se le gare dovessero disputarsi, dovrebbe essere garantita la ‘capacità diagnostica’. Ogni anno i corridori si ammalano durante una gara a tappe come la Tirreno-Adriatico. La domanda è quindi se in quel caso l’intera squadra debba essere messa in quarantena e per quanto tempo. La gara verrebbe completamente troncata. L’organizzazione non ha ancora annunciato un piano in tal senso”.

“In terzo luogo, in caso di incidente, un corridore dovrà probabilmente essere portato in un ospedale fuori dall’Italia. Gli ospedali italiani sono nel bel mezzo di un periodo di epidemia e il carico di lavoro è molto elevato. L’organizzazione non ha ancora comunicato un piano per questo – continua il documento – I corridori e il personale potrebbero finire in quarantena, mentre alcuni dei team hanno ancora negli Emirati i loro corridori e lo staff. Ad esempio, la Primavera di una squadra sarebbe compromessa, così come la loro preparazione per gare importanti come il Giro e il Tour“.

Il documento riporta, tra le altre, le firme dei medici di Cofidis, Lotto Soudal, Jumbo-Visma, CCC, Sunweb, EF Pro Cycling, Bahrain-McLaren, Israel Start-Up Nation, Movistar, Team Ineos, Alpecin-Fenix, Total Direct Energie e Rally Cycling.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.