© ASO / Broadway

CicloMercato 2020, mai così tante novità nel WorldTour negli ultimi anni

Numeri altissimi per il CicloMercato 2020, specialmente per quanto riguarda le formazioni WorldTour. Alla data di oggi sono infatti ben 149 i trasferimenti (parliamo solamente di quelli già ufficializzati) all’interno di formazioni di massima divisione, un numero ampiamente al di sopra delle stagioni precedenti. A condizionare il numero non è neanche l’aggiunta di una squadra, visto che anche nel 2013 si aveva un WorldTour a 19 team, ma i trasferimenti erano stati 114, con una media di sei nuovi corridori per squadre, contro i quasi otto di questa stagione. A fornirci i numeri è Fuoriclasse, che ha analizzato per noi le ultime otto stagioni e le relative sessioni di mercato invernale, con ovviamente quella in corso destinata ad aumentare ulteriormente con qualche ultimo aggiustamento.

Andando ad analizzare le varie stagioni si nota come i numeri siano molto variabili fra loro, tanto che nel 2015 i trasferimenti erano stati (al netto della fusione fra Cannondale e Garmin) solamente 80, un numero che sostanzialmente sarà la metà di quello che prevedibilmente potrebbe raggiungere la sessione attualmente in corso. Una media dunque di appena cinque nuovi corridori per squadra. Se quella stagione fu l’unica sotto quota cento, due anni fa ci si andò molto vicini (e questa volta non ci furono fusioni), concludendo con 101 novità tra le squadre di prima categoria (una media di 5,61). A seguire il già citato 2013, poi arriva il 2016, che nei 118 trasferimenti deve tenere conto anche del forte ricambio operato dalla Dimension Data per il suo approdo nel WorldTour, per un totale dunque ancora di 18 squadre all’epoca.

120 invece i trasferimenti nel 2014 e 127 la passata stagione, mentre il secondo anno con le maggiori novità fu il 2017, quando i corridori a cambiare squadra verso una formazione WorldTour furono 130. Un numero già molto alto, al quale va inoltre tenuto da conto la fondazione della Bahrain – Merida, che essendo una squadra appena nata ha dunque logicamente visto tutti nuovi corridori tra le proprie fila. Vista la situazione particolare non è stata tenuta in considerazione dagli analisti, altrimenti si arriverebbe così a 160 novità, cifra che sembra comunque possa essere presa d’assalto dai team manager che in questo ultimo mese del 2019 hanno ancora qualche freccia nel loro arco.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.