© Sirotti

Parigi-Nizza 2020, Greg Van Avermaet appoggia la decisione del team: “È un peccato non poter correre prima delle Classiche ma la nostra salute è la cosa più importante”

Il CCC Team aveva già comunicato ieri la sua decisione di non partecipare nè alla Parigi – Nizza nè alla Tirreno – Adriatico. La corsa italiana è stata annullata oggi da RCS, insieme alle altre corse previste nel nostro paese, mentre la Corsa del Sole si disputerà, pur con defezioni importanti. La formazione polacca così salterà una corsa che avrebbe rappresentato il piano di riserva per il suo uomo più rappresentativo. Infatti Greg Van Avermaet avrebbe partecipato alla corsa francese, al posto dei suoi appuntamenti previsti in Italia, per prepararsi al meglio in vista delle Classiche.

Il belga, che partirà per la Spagna con alcuni dei suoi compagni di squadra per allenarsi, ha appoggiato la decisione della sua squadra: “È un vero peccato non poter correre ora prima delle grandi Classiche, ma rispetto la decisione del team e capisco che la nostra salute è la cosa più importante. Penso che questa sia la decisione giusta se si guardano le cose da una prospettiva più ampia. Spero che questo ci permetta di continuare il resto della stagione così come pianificato”.

Il mio programma ora prevede di partire la prossima settimana per un campo di allenamento in altura con un piccolo gruppo di miei compagni di squadra – ha continuato il campione olimpico – Ero in ottima forma dopo un primo blocco di allenamento, il che mi dà fiducia in vista delle Classiche e di poter lavorare verso i miei prossimi obiettivi nella maniera migliore possibile. Penso che la situazione continuerà ad evolversi e spero di tornare presto alle gare”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.