Bora-hansgrohe, Wilco Kelderman potrebbe tornare a correre alla Volta a Catalunya: “Sono ancora un po’ indietro sul mio programma iniziale, ma non sono preoccupato”

Wilco Kelderman vicino al rientro alle corse. Il corridore della Bora-hansgorhe, terzo classificato all’ultimo Giro d’Italia, a metà gennaio era stato investito da un Suv insieme ad alcuni suoi compagni di squadra durante il training camp della formazione tedesca sul Lago di Garda. Il 29enne neerlandese aveva riportato una commozione cerebrale e la frattura di una vertebra, infortuni che l’avevano costretto a interrompere la preparazione in vista della nuova stagione per alcune settimane, permettendogli di allenarsi solamente sui rulli. Come riportato da De Telegraaf, però, di recente Kelderman ha partecipato ad un ritiro in altura in Sierra Nevada e, con buona probabilità, tra due settimane tornerà ad attaccare il numero sulla schiena in occasione della Volta a Catalunya.

Sono ancora un po’ indietro sul mio programma iniziale, ma non sono preoccupato di questo – ha dichiarato il 29enne – Quello che ho potuto fare in Sierra Nevada nelle ultime due settimane e mezzo mi rende molto soddisfatto”.

“Presumo di poter andare alla Volta a Catalunya – ha proseguito fiducioso il neerlandese – Se continuo a crescere come nelle ultime settimane penso di essere pronto a correre di nuovo“.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button