© LaPresse / D'Alberto -Ferrari - Paolone - Alpozzi

Bahrain-McLaren, Rod Ellingworth: “Il mio sarà un piano triennale. Landa è l’uomo giusto per vincere un GT”

Rod Ellingworth non vede l’ora di cominciare il 2020 alla Bahrain-McLaren. Nel corso del 2019, infatti, lo storico tecnico del Team Sky aveva già lasciato la compagine britannica, per poi  cominciare a preparare l’insediamento nel team medio-orientale a partire dallo scorso giugno. Come lui stesso ha dichiarato a Cyclingnews, infatti, Ellingworth ha inciso per l’80% sulla composizione dell’organico della prossima stagione, in cui non saranno più presenti Rohan Dennis (passato al team Ineos) e Vincenzo Nibali, l’uomo intorno al quale il progetto Bahrain era nato, mentre figureranno i nuovi acquisti Mikel Landa e Mark Cavendish, con il quale Ellingworth ha condiviso numerosi successi.

“È stata un’occasione che non potevo rifiutare – ha ammesso – Mi hanno chiesto se ci fossero problemi con la Sky (ora diventata Ineos – ndr), ma non ce n’erano affatto. […] Avevo bisogno di qualcosa di fresco e nuovo. Ho detto la mia su circa l’80% del roster 2020 e d’ora in avanti avrò piena autonomia”.

Tuttavia le vittorie potrebbero anche non arrivare subito, ma l’ex tecnico anche della nazionale britannica ha assicurato di avere un piano a lungo termine: “Ho una strategia triennale. C’è una grande differenza tra un podio e una vittoria al Tour. Ho avuto la fortuna di stare in un team vincente e so come ci si arriva, tutto il lavoro che ci vuole. […] Abbiamo un corridore che può vincere grandi giri? Sì. Mikel è stato spesso spumeggiante, ma non ha mai avuto un percorso pulito, c’è sempre stata qualche distrazione esterna. Per lui è un ruolo importante quello del capitano unico, ma io credo possa vincere sul terreno giusto e il percorso del Tour è adatto a lui”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.