© Sirotti

Delko Marseille Provence, arriva Riccardo Minali: “Ho fame di vittorie”

Riccardo Minali ha firmato con la Delko Marseille Provence. Un altro italiano dunque per la formazione transalpina, che compensa il ritorno in italia di Iuri Filosi con l’arrivo del velocista classe 1995. Il veronese affianca così per la prossima stagione Alessandro Fedeli e Mauro Finetto, confermati dalla compagine francese anche per il prossimo anno. In arrivo dopo una stagione avara di soddisfazioni alla Israel Cycling Academy, il 24enne veneto ha corso anche due stagioni con la Astana, con la quale era passato professionista nel 2014. In carriera ha ottenuto sinora due vittorie, entrambe al Tour de Langkawi 2018, ottenendo comunque anche numerosi piazzamenti in corse di buon livello, ma in carriera non ha ancora mai partecipato ad un grande giro, restando spesso ai margini dei progetti delle sue precedenti squadre.

“Sono felice e orgoglioso di entrare a far parte di una squadra fantastica – commenta Minali – Dopo un 2019 davvero difficile per me, spero di poter prendere la mia rivincita il prossimo anno. In quanto velocista e in quanto ciclista professionista ho fame di vittorie e sono sicuro che la mia nuova squadra sarà quella giusta per esprimermi al meglio. A conquistarmi subito è stato questo spirito familiare. Insieme compiremo grandi cose, non vedo l’ora di iniziare il 2020”.

Calda ovviamente l’accoglienza da parte della dirigenza, con il team manager Frédéric Roistang che ne sottolinea il potenziale: “Sono felicissimo dell’arrivo di Riccardo. È ancora giovane, ha talento, voglia e grande sete di rivincita dopo un 2019 difficile. Ci sono tutti gli ingredienti per convertire questa opportunità in una associazione vincente. Riccardo sarà uno degli assi nella manica del nostro gruppo del 2020”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.