© ASO / Ballet

Astana, Omar Fraile: “Il 2019 la mia stagione più difficile. Spero possa cambiare tutto nel 2020”

Omar Fraile spera di poter tornare presto ai livelli del 2018. Il corridore spagnolo, infatti, nel 2019, a causa anche di un incidente d’auto in chiusura di 2018 che gli ha procurato alcuni problemi fisici, soprattutto a una spalla, non è riuscito a ripetersi sui livelli della sua prima stagione in maglia Astana. Lo scalatore classe ’90, forte di un rinnovo biennale, è pronto a vivere la sua terza stagione con la maglia della formazione kazaka e, pur dichiarando ancora una volta di non sapere ancora quali saranno i suoi obiettivi, ha espresso una netta preferenza per il Tour de France rispetto al Giro d’Italia.

“I dolori alla schiena mi hanno frenato per tutto l’anno – ha dichiarato a El Mundo Deportivo – L’incidente d’auto mi ha causato dei problemi alla schiena, poi c’è stata la caduta a Dubai, allo UAE Tour, e mi sono trascinato questi inconvenienti per tutto l’anno, non riuscendo a essere performante al massimo livello”.

Grazie anche alla decisione di chiudere la stagione al termine della Vuelta, il ventinovenne sembra ormai aver archiviato l’infortunio ed è pronto a rilanciarsi nel 2020: “Nonostante le difficoltà, sono stato sempre ad alto livello a lavorare per il team. Di questo sono felice. Non ho mai avuto una stagione difficile come questo 2019, ma ho imparato tanto. Ora è tutto risolto, sembra che molti dei problemi alla schiena siano dimenticati. Mi sto allenando con grande entusiasmo e spero che nel 2020 possa cambiare tutto. Sì, il rinnovo è una notizia positiva, perché sei sempre incerto su cosa accadrà e sono felice di restare, perché mi sento a casa”.

L’iberico si è infine soffermato sul suo calendario della prossima stagione, che sarà più chiaro all’inizio di dicembre: “A me piace il Tour. Non nego che quella è la corsa per eccellenza per me ed è molto possibile che andrò al Tour. Non so ancora molto di quello che il team ha deciso per me. Non avrà un calendario fino al ritiro del 5 dicembre a Calpe, ma penso che stileranno un calendario molto simile agli ultimi anni, perché quando qualcosa va bene è meglio non cambiare troppo”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.