© Sirotti

Amstel Gold Race 2021, Bauke Mollema. “Peccato non correre sul percorso tradizionale”

Bauke Mollema avrebbe preferito correre la Amstel Gold Race 2021 sul percorso tradizionale. Il nuovo percorso della corsa neerlandese, paragonato da Marc Hirschi a quello delle classiche canadesi, infatti è meno duro del passato, riducendo probabilmente le possibilità del portacolori della Trek-Segafredo di emergere vincitore. Tuttavia, il vincitore dell’ultimo Trofeo Laigueglia è apparso sin qui in buona forma e sicuramente vorrà provare a ottenere un buon risultato nella classica di casa, mettendosi alle spalle anche gli ultimi brutti risultati al Giro dei Paesi Baschi, che però non lo preoccupano, visto che quella corsa non rientrava tra i suoi obiettivi.

“Non avevo grandi aspettative per il Giro dei Paesi Baschi – ha dichiarato a Wielerlifts – Se la crono e la terza tappa fossero andata bene, non avrei perso nulla. In vista del mio programma successivo, ho deciso di rallentare. Non mi preoccupo, il Giro dei Paesi Baschi non era un obiettivo principale. Credo di essere bravo nelle Classiche e ho fiducia. Le opportunità vengono in maniera naturale”.

Opportunità che spera di poter sfruttare anche oggi, inserito in una selezione di cui fa parte anche Jasper Stuyven per poter avere più opzioni sul nuovo percorso: “Quasi un criterium, eh? – ha commentato scherzando su un percorso comunque duro – Penso sia un peccato che accada proprio stavolta. Purtroppo faremo la discesa del Geulhemmerberg solo nell’ultimo giro e così controllare la corsa sarà molto più facile. Trovo anche particolare che in tutta Europa si corra sui percorsi abituali e non nei Paesi Bassi. Tipico. Avrei preferito una Amstel sul percorso normale, anche se capisco il cambio”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.