Vuelta a España 2021, storico tris della Alpecin-Fenix

In casa Alpecin – Fenix porta bene il due. E confermando che non c’è due senza tre, la formazione belga ha conquistato ieri la vittoria alla Vuelta a España 2021, siglando una storica tripletta mai riuscita a nessuna formazione Professional. La squadra che decisamente è più di Mathieu Van Der Poel ha infatti ottenuto con Jasper Philipsen il successo che gli mancava per siglare la tripletta nei GT dopo i trionfi a Giro d’Italia e Tour de France, tutti casualmente arrivati al termine della seconda tappa, con il contatore che è stato aperto dalla splendida volata di Tim Merlier a Novara per poi proseguire con il trionfo dell’uomo simbolo sul Mur de Bretagne.

Da notare che a poterla eguagliare sono solamente Ag2r Citroën, Bora – hansgrohe e UAE Team Emirates, uniche altre formazioni sinora capaci di vincere sia alla Corsa Rosa che alla Grande Boucle, anche se in termini di successi complessivi a guidare le fila è la Deceuninck – QuickStep, forte dei suoi cinque trionfi al Tour con il poker di Mark Cavendish e il trionfo in apertura di Julian Alaphilippe, seguita alla Ineos Grenadiers che al Giro ha ottenuto quattro vittorie con le doppiette di Egan Bernal e Filippo Ganna.

Ben lontane da questi numeri sono invece Astana – Premier Tech, Groupama – FDJ, Movistar e Team DSM, che non sono ancora riuscite a conquistare neanche una tappa nel corso dei due GT precedenti.

Partecipa al Fanta Giro d'Italia e scegli la tua squadra per la ottava tappa. Montepremi minimo di 500 euro!

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button