Vuelta a España 2017, Nibali: “Era una cronometro vera, in cui era essenziale fare tantissima velocità”

Vincenzo Nibali si è ben comportato nella cronometro della Vuelta a España 2017. Il siciliano con una prova in crescendo è riuscito a chiudere la prova contro il tempo al terzo posto a 57 secondi da Chris Froome. Subito dopo aver tagliato il traguardo il portacolori della Bahrain – Merida ha analizzato le caratteristiche della crono ed in particolar modo gli aspetti che hanno fatto la differenza: “Era una cronometro vera dove era essenziale fare tantissima velocità. C’era tantissimo vento laterale e non era semplice, continuava a spostarmi e non era facile mantenere la velocità”.

Scopri l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.