© Sirotti

Tour de France 2021, Patrick Lefevere attacca di nuovo Sam Bennett: “Non ha ascoltato il nostro medico, prepareremo un’indagine interna”

Patrick Lefevere torna sull’esclusione di Sam Bennett dal Tour de France 2021. Il velocista irlandese, detentore della maglia verde, era stato escluso dalla selezione della Deceuninck-Quick-Step a causa della rinuncia dello stesso corridore a causa dei postumi di un recente infortunio al Giro del Belgio non comunicato alla squadra. Questa decisione, presa quando il suo Team Manager era certo di poterlo portare in Francia, non è stata digerita da Lefevere che si è fortemente risentito per la scarsa comunicazione da parte del proprio corridore, sul quale tutta la squadra puntava molto.

“Sam Bennett è finalmente arrivato in Belgio questa settimana. All’ospedale di Herentals, il dottor Joris van Roy ha esaminato il suo ginocchio e non sembra avere gran che – spiega Lefevere sull’Het Nieuwsblad – Questo non fa che rafforzare l’idea che avevo prima: è più una paura di fallire che un’infiammazione del tendine rotuleo”.

Le accuse del Team Manager al suo corridore, reo di avere ascoltato dei consulenti esterni, sono quindi chiare e dirette: “Prepareremo un’indagine interna perché Sam ha commesso un errore professionale. Non ha ascoltato Yvan Vanmol, il medico della squadra, che ha quarant’anni di esperienza e una conoscenza impareggiabile degli infortuni al ginocchio. Bennett ha visto qualcuno a Monaco e ha ascoltato il suo consiglio. Non passerà in cavalleria. I contratti dei nostri corridori prevedono che possano lavorare con personale medico esterno solo con l’accordo della squadra, cosa che qui non è avvenuta”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.