© Jumbo-Visma

Tokyo 2020, Bradley Wiggins commenta la crono: “Ganna pensavo ne avesse di più, Roglic un fenomeno”

Bradley Wiggins commenta l’esito della crono dei Giochi di Tokyo 2020. Opinionista di Discovery da qualche anno ormai, il vincitore del Tour de France 2012 nonché campione olimpico della specialità a Londra nello stesso non si tira indietro quando si tratta di dare la sua opinione, spesso con pareri coloriti ma sempre molto interessanti. Lo fa anche stavolta con la consueta franchezza, lodando i medagliati anche per la lor mentalità, non risparmiando inoltre una piccola stoccata a Filippo Ganna, corridore che in queste settimane ha comunque più volte elogiato.

“Era su un altro livello – afferma riguardo il vincitore Primoz Roglic – È fenomenale. Quando ha perso il Tour l’anno scorso, abbiamo tutti messo in dubbio come sarebbe tornato da quella umiliazione. Ma una settimana dopo ha vinto la Liegi-Baston-Liegi. Poi ha vinto la Vuelta, tenendo la testa sulle spalle e ora è campione olimpico. Ha una mentalità da fenomeno, lui continua ad andare e andare. Non ho mai visto un atleta come lui – uno che può gareggiare tutto l’anno.

Lodi anche per Tom Dumoulin: “La sua scelta ha pagato i dividendi. Si è preso una pausa fuori dalla pressione dei contratti, una cosa molto difficile da fare in questi anni. È l’orgoglio dell’Olanda ed è tornato vincendo una medaglia d’argento”. Parole di apprezzamento che non mancano anche per un personaggio come Rohan Dennis, spesso al centro di polemiche: “È cambiato un po’ negli anni. È etichettato come un tipo particolare ma credo sia un po’ ingiusto. Rohan è davvero un grande ragazzo, un atleta che sa quello che vuole. È in INEOS che è una grande squadra e non tutti ci arrivano. Ora guarderà oltre e probabilmente sarà più felice”.

Oltre ai nomi dei corridori saliti sul podio, il baronetto ha voluto commentare anche la prestazione del campione del mondo Filippo Ganna, che si è trovato ad affrontare un percorso non necessariamente adatto alle sue caratteristiche. Una considerazione che sicuramente Wiggins ha valutato, ma non sembra essere comunque soddisfatto dal risultato di un corridore di cui ha più volte esaltato le caratteristiche e capacità: “È stata una sorpresa onestamente, pensavo che avesse più benzina nel serbatoio”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.