Presentazione Squadre 2018, UAE Team Emirates

La UAE Team Emirates è chiamata ad essere una delle squadre più in vista nel 2018. La squadra araba si è infatti notevolmente rinforzata quest’anno nonostante la partenza di corridori importanti come Sacha Modolo e Louis Meintjes. Al loro posto sono infatti arrivati corridori di primissimo piano, capaci di primeggiare nella loro specialità, rendendo la squadra competitiva assolutamente su tutti i terreni, dal pavé alle montagne, dalle Ardenne agli sprint. Innesti che dovrebbero permettere alla ex Lampre di fare un grande salto di qualità, avvicinando la squadra al sogno di diventare in futuro la migliore formazione WorldTour.

GLI UOMINI PIU’ ATTESI

L’approdo di Fabio Aru alla UAE Team Emirates è stato sicuramente uno dei principali trasferimenti dell’ultima sessione di CicloMercato. Il corridore sardo, dopo sei anni alla Astana, ha deciso di cambiare squadra con la speranza di tornare sul gradino più alto del podio in una corsa a tappe di tre settimane. L’attenzione del vincitore della Vuelta 2015 dovrebbe esser rivolta al Giro d’Italia, anche se ancora una decisione ufficiale non è stata presa, con Aru che tornerebbe finalmente alla Corsa Rosa dopo due anni di assenza. Il Campione italiano inoltre dovrebbe testarsi per la prima volta alla Liegi – Bastogne – Liegi e nel finale di stagione ha già annunciato di voler far bene ai Campionati del Mondo, passando magari prima dalla Vuelta.

L’altro uomo di punta per le corse a tappe di tre settimane sarà Daniel Martin. L’irlandese ha già annunciato di volersi concentrare sul Tour de France per testarsi nuovamente in classifica generale, con la speranza che cadute e sfortuna per un anno lo lascino tranquillo. Oltre alla Grande Boucle, il corridore nato a Birmingham si concentrerà ovviamente anche sulle Classiche delle Ardenne, nelle quali sarà uno dei capitani della UAE Team Emirates. Oltre a Martin infatti grande attenzione andrà riposta su Alberto Rui CostaDiego Ulissi, oltre magari allo stesso Aru. Sia il portoghese che l’italiano hanno già dimostrato in passato di poter dire la loro fra Amstel Gold Race, Freccia Vallone e Liegi – Bastogne – Liegi e anche nel 2018 proveranno a centrare un buon risultato. Classiche e non solo per i due visto che sia l’ex Campione del Mondo che il corridore toscano possono far molto bene nelle brevi corse a tappe, mentre per i Grandi Giri il loro obiettivo dovrebbe esser quello di puntare a dei successi di tappa.

Sia Aru che Martin potranno contare su diversi corridori in grado di supportarli nel migliore dei modi in salita nei Grandi Giri. Basta pensare alla presenza di corridori come Darwin AtapumaJan Polanc, undicesimo l’anno scorso al Giro, e Valerio Conti, che hanno già dimostrato le loro qualità in questi anni e strada facendo potrebbero magari avere carta bianca per puntare alla vittoria di una tappa. Grande attenzione andrà poi riposta su due giovani talenti come Simone Petilli ed Edward Ravasi. Il primo probabilmente dovrà saltare i primi mesi della stagione per via delle conseguenze dopo la brutta caduta al Lombardia, ma in questi primi due anni in maglia UAE Team Emirates ha già dimostrato grandi qualità. Ravasi invece sarà al suo secondo anno fra i professionisti e dopo un primo anno di apprendistato le aspettative intorno a lui aumenteranno sicuramente.

Squadra forte quando la strada sale, ma non solo. La UAE Team Emirates è chiamata a lasciare il segno anche nelle volate e nelle corse sul pavé. L’ingaggio di Alexander Kristoff è molto importante proprio per questo visto che il Campione Europeo ha già dimostrato di poter dire la sua su tutti e due i terreni. In alcune occasioni però negli ultimi anni il norvegese non è riuscito a brillare come ci si aspettava, ma la speranza è di riammirare il vecchio Kristoff con il cambio di squadra. L’altro velocista di punta sarà Ben Swift, autore di un 2017 sottotono, senza dimenticare Simone Consonni. L’italiano fin dal suo primo anno ha confermato le qualità messe in mostra fra gli Under23 ed ora è chiamato a confermarsi. Al servizio dei capitani, con la possibilità di giocarsi le proprie chances in alcune occasione, diversi corridori con grande esperienza come Roberto FerrariMarco Marcato, possibile protagonista sul pavé, Matteo BonoManuele MoriRory Sutherland e Vegard Stake Laengen.

LE GIOVANI PROMESSE

All’interno del roster della UAE Team Emirates ci sarà spazio anche per alcuni dei giovani Under23 più promettenti delle ultime stagioni come Filippo Ganna ed Alexandr Riabushenko. Il primo al pari di Oliviero Troia ed i già citati Ravasi e Consonni è al secondo anno con la squadra araba e dopo aver fatto intravedere le sue qualità, soprattutto a cronometro, è chiamato al salto di qualità. Riabshenko è stato invece uno dei protagonisti dell’ultima stagione fra gli Under23 ed ha convinto la squadra ad ingaggiarlo dopo alcune buone prove offerte come stagista nella seconda parte del 2017.

LA SQUADRA

Contatti
UAE Team Emirates
Orlando Govi
Via Trevano 2
6904 Lugano
SVIZZERA
Email: team@uaeteamemirates.com
Sito: www.uaeteamemirates.com
Organico
ARU Fabio 03.07.1990 ITA
ATAPUMA HURTADO Jhon Darwin 15.01.1988 COL
BONO Matteo 11.11.1983 ITA
BYSTRØM Sven Erik 21.01.1992 NOR
CONTI Valerio 30.03.1993 ITA
ĐURASEK Kristijan 26.07.1987 CRO
FARIA DA COSTA Rui Alberto 05.10.1986 POR
FERRARI Roberto 09.03.1983 ITA
KRISTOFF Alexander 05.07.1987 NOR
LAENGEN Vegard Stake 07.02.1989 NOR
MARCATO Marco 11.02.1984 ITA
MARTIN Daniel 20.08.1986 IRL
MIRZA AL-HAMMADI Yousif 08.10.1988 UAE
MORI Manuele 09.08.1980 ITA
NIEMIEC Przemyslaw 11.04.1980 POL
PETILLI Simone 04.05.1993 ITA
POLANC Jan 06.05.1992 SLO
SUTHERLAND Rory 08.02.1982 AUS
SWIFT Ben 05.11.1987 GBR
ULISSI Diego 15.07.1989 ITA
Neoprofessionisti
AIT EL ABDIA Anass 21.03.1993 MAR
CONSONNI Simone 12.09.1994 ITA
GANNA Filippo 25.07.1996 ITA
RAVASI Edward 05.06.1994 ITA
RIABUSHENKO Aleksandr 12.10.1995 BLR
TROIA Oliviero 01.09.1994 ITA
Staff
General Manager SARONNI Giuseppe 22.09.1957 ITA
Direttore Sportivo FERNANDEZ RODRIGUEZ Jose Antonio 22.12.1970 ESP
Ass. Direttore Sportivo MARZANO Marco 10.06.1980 ITA
Ass. Direttore Sportivo MAUDUIT Philippe 10.02.1968 FRA
Ass. Direttore Sportivo PEDRAZZINI Simone Massimo ITA
Ass. Direttore Sportivo RIGHI Daniele 28.03.1976 ITA
Ass. Direttore Sportivo SCIREA Mario 07.08.1964 ITA
Ass. Direttore Sportivo VICINO Bruno 07.09.1952 ITA


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *