Giro d’Italia 2021, Presentazione Percorso e Favoriti Prima Tappa: Torino – Torino (8,6 km / cronometro)

Anche il Giro d’Italia 2021 si apre con una cronometro. Come da qualche anno ormai sin dal primo giorno sarà possibile avere qualche distacco anche in classifica generale, con una prova sostanzialmente dedicata agli specialisti. Gli 8,6 chilometri del tracciato di Torino propongono infatti lunghi rettilinei completamente pianeggianti nei quali sviluppare grande potenza, con pochi tratti insidiosi. La prima Maglia Rosa sarà dunque certamente uno specialista delle lancette, con una sfida che si prospetta molto aperta, mentre ovviamente anche gli uomini di classifica dovranno dare il massimo per partire con il piede giusto.

ORARIO DI PARTENZA PRIMO CORRIDORE: 14:00
ORARIO DI ARRIVO ULTIMO CORRIDORE (PREVISTO): 17:15
DIRETTA TV E STREAMING: 14:00-17:35 Rai2/ 13:50 – 17:30 Eurosport 1, Eurosport Player, GCN, Discovery+
HASHTAG UFFICIALE: #Giro

Percorso Prima Tappa Giro d’Italia 2021

Questo primo atto del Giro d’Italia 2021 si apre con una prova contro il tempo senza rilevanze altimetriche ma con uno sviluppo non del tutto regolare. I corridori partiranno dalle adiacenze di Piazza Castello per instradarsi, dopo alcune svolte, in Corso San Maurizio e quindi svoltare di nuovo per costeggiare il Po nella zona dei murazzi. Si entrerà quindi nel caratteristico Borgo Medievale del Valentino dove sarà posto l’unico rilevamento cronometrico al chilometro 3,8. Usciti dal Borgo, almeno quattro svolte brusche spezzeranno il ritmo dei corridori che dovranno aspettare di inserirsi su Corso Moncalieri per ritrovare un lungo rettilineo di quasi tre chilometri che li porterà fino al traguardo.

Favoriti Prima Tappa Giro d’Italia 2021

Filippo Ganna (INEOS Grenadiers) è il nome più facile da fare per questa prova. Il campione piemontese riparte dalle straordinarie prestazioni dell’anno scorso, che gli valsero un dominio assoluto in tutte e tre le prove contro il tempo. Il fatto di partire vicino a casa sarà un ulteriore incentivo per il nostro portacolori, il cui unico vero rivale sembra poter essere solo se stesso. Gli avversari comunque non partono certamente battuti e faranno il possibile per rovinare a Ganna una festa annunciata, a partire da Rémy Cavagna (Deceuninck-Quick-Step). Il 25enne transalpino sta migliorando anno dopo anno ed è reduce dal convincente successo al Giro di Romandia nella cronometro di Friburgo, ponendolo come antagonista più in forma. Sono invece da verificare fino in fondo le condizioni del suo compagno Remco Evenepoel, fermo dal terribile incidente dello scorso Lombardia e all’esordio stagionale. Se la forma sarà già accettabile, potrà sicuramente giocare un ruolo importante al pari del connazionale Victor Campenaerts (Qhubeka Assos). Il passista belga non corre però una cronometro dallo scorso Giro d’Italia, quando concluse quella di Milano al secondo posto proprio alle spalle di Ganna. Tra gli specialisti, arriva in buona forma anche il neozelandese Patrick Bevin (Israel Start-Up Nation), reduce da un Giro di Romandia in crescita.

Tra gli uomini di classifica, quello che potrebbe guadagnare qualche secondo utile è Joao Almeida (Deceuninck-Quick-Step), la grande rivelazione della scorsa edizione. Partito bene anche quest’anno, è un corridore che si difende bene contro il tempo e potrebbe anche puntare a un podio di giornata.

Oltre a Filippo Ganna, ci sono anche altri italiani che puntano a fare bene oggi. Edoardo Affini è il corridore più quotato della Jumbo-Visma, che può contare anche su altri buoni specialisti del calibro di Tobias Foss e Jos van Emden. Puntano a distinguersi anche Alberto Bettiol (EF Education NIPPO), generalmente a proprio agio in queste prove, e il trentino Gianni Moscon (INEOS Grenadiers) apparso in grande forma al Tour of the Alps. Un’interessante alternativa è rappresentata dal 23enne Matteo Sobrero (Astana-Premier Tech), l’anno scorso undicesimo a Valdobbiadene.

Altri specialisti attesi sono Jan Tratnik (Bahrain Victorious), Alex Dowsett (Israel Start-Up Nation) e Thomas de Gendt (Lotto Soudal), quest’ultimo sempre a proprio agio quando i chilometraggi sono limitati. Meno specialista puro, ma pur sempre possibile outsider, anche il tedesco Maximilian Walscheid (Qhubeka Assos).

Infine, potrebbero centrare un piazzamento onorevole anche Michael Hepburn (BikeExchange), Jonathan Castroviejo (INEOS Grenadiers), Tejay Van Garderen (EF Education NIPPO), Luis León Sánchez (Astana Premier-Tech) e Matthias Brändle (Israel Start-Up Nation).

Borsino dei Favoriti Prima Tappa Giro d’Italia 2021

***** Filippo Ganna
**** Rémi Cavagna, Remco Evenepoel
*** Joao Almeida, Patrick Bevin, Victor Campenaerts
** Edoardo Affini, Alberto Bettiol, Gianni Moscon, Jan Tratnik
* Alex Dowsett, Thomas De Gendt, Matteo Sobrero, Jos Van Emden, Max Walscheid

I ciclisti più popolari su Zweeler Prima Tappa Giro d’Italia 2021

Per avere dei parametri su cui basare le vostre scelte per il fantaciclismo o per altri giochi, vi proponiamo uno schema con i corridori selezionati dalla maggior parte degli utenti iscritti a Zweeler per la prima tappa del Giro d’Italia 2021. Chi tra i nostri favoriti ha goduto di una maggiore fiducia dagli appassionati? Da qualche outsider si attende un risultato a sorpresa? Tra i corridori che non abbiamo accreditato del ruolo dei favoriti, qualcuno ha invece suscitato l’interesse degli appassionati? Potete anche provare a sfidare le centinaia di partecipanti da tutto il mondo che partecipano al popolare gioco.

Partecipare  all costa 5,00 € per squadra e comincerà con un montepremi minimo di 600,00 €. Il premio per il vincitore sarà di 108,54 €.

Meteo Previsto Prima Tappa Giro d’Italia 2021

Parzialmente nuvoloso. Precipitazioni 2%. Umidità 58%. Vento fino a 10 km/h direzione SO. Temperatura minima 12°C, massima 15°C.

Maggiori insidie Prima Tappa Giro d’Italia 2021

L’unico momento in cui potrebbe esserci qualche difficoltà appare la parte centrale, a cavallo dell’attraversamento del Po, subito dopo l’intermedio. Un tracciato più sinuoso chiede maggiore attenzione e chi ci arriva con troppa foga potrebbe pagare qualche secondo prezioso, innanzitutto per un possibile successo di tappa, ma anche in ottica classifica generale.

Altimetria e Planimetria Prima Tappa Giro d’Italia 2021

Cronotabella Prima Tappa Giro d’Italia 2021

Giro d'Italia 2021 Tappa 1 Cronotabella
pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.