Giro d’Italia 2018, Froome: “Non è stata una corsa facile per me fino a questo momento. Sarà molto difficile togliere la maglia a Yates”

Il terzo ed ultimo giorno di riposo al Giro d’Italia 2018 è quello per iniziare a capire realmente quelle che sono le proprie ambizioni in vista delle ultime tappe della Corsa Rosa. È questo per esempio il caso di Chris Froome che ieri ha vissuto una nuova giornata difficile. Il keniano bianco dopo una prima parte di Giro sottotono si era rilanciato sabato con la splendida vittoria sullo Zoncolan, ma ieri a Sappada ha perso nuovamente terreno. Il portacolori della Sky ora si ritrova in settimana posizione a 4’52” da Simon Yates (Mitchelton – Scott) e nonostante la cronometro di domani in cui potrebbe recuperare terreno sembra difficile ora come ora vederlo con la maglia rosa sul podio finale di Roma.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Un commento

  1. Per tanti motivi penso che per giudicare Froome dobbiamo aspettare la fine del Tour.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.